Logo Bocconi

FRANCO AMIGONI

FRANCO AMIGONI
Docente Professori a contratto senior
Dipartimento di Accounting
 

Insegnamenti a.a. precedenti


Note biografiche

Nato il 18 dicembre 1944. Laureato in Economia e commercio presso l'Università Bocconi. ITP presso la Harvard Business School. 


Curriculum Accademico

Professore ordinario di Programmazione e controllo. Dal novembre 2007 all'ottobre 2013 è stato Direttore del Dipartimento di Accounting. Dal 1971 al 1980 docente incaricato di Istituzioni di economia presso il Politecnico di Milano. Dal 1981 al 1985 è stato professore straordinario di Economia aziendale presso le Università di Bari e Bologna.  Dal 1987 al 2003 Direttore del CESAD, Centro studi di Amministrazione e direzione Aziendale. Nel 1988 è stato visiting professor all'Università di San Diego, California. Dal 1991 al 1996 Direttore generale della SDA Bocconi. Dal 1995 è membro dell'International Academy of Management.  Dal 2004 al 2007 Direttore del corso di perfezionamento in Amministrazione e controllo di gestione e del MIAC, Master in Accounting and Control. Presidente della SDA Bocconi nel 2006. Dal 2007 al 2010 Direttore del Dipartimento di Accounting. Dal 2010 al 2013 è stato nuovamente Direttore del Dipartimento di Accounting.


Aree di interesse scientifico

Amministrazione e controllo. Sistemi di pianificazione. Formazione manageriale.


Pubblicazioni principali

I sistemi di controllo direzionale. Criteri di progettazione ed impiego, Milano, 1979, pp. XXIX-238; "From Management Control to Strategic Control: The Control of Dominance", in Economia Aziendale, Four Monthly Review, vol. I, n. 3, December 1982; "The Administrative Function: Structures, Positions and Professional Skills", in Economia Aziendale, Four Monthly Review, vol. III, n.1, April 1984; "Il controllo strategico: l'esperienza delle grandi imprese", in Economia & Management, n. 1, marzo 1988; "La controllership: rischi ed opportunità", in Economia & Management, gennaio 1990; "Il ruolo dei sistemi di pianificazione e controllo nei gruppi multinazionali", in Quaderno di Formazione, Pirelli, 1993; Misurazioni d'azienda. Programmazione e controllo, (a cura di), Milano, Giuffré, 1995; "La Business School", in Manuale di organizzazione, Torino, UTET, 1998; Information Technology e creazione di valore. Analisi del fenomeno SAP, (con S. Beretta), Milano, Egea, 1998; "Multinazionali: la deducibilità dei costi dei serivi intragruppo" (con C. Dominici, A. Dossi), in Economia & Management, n. 5, 1999; Servizi Postali e vendite a distanza (con C.A. Carnevale Maffè), Milano, Egea, 2000; Financial Shared Services. La condivisione delle risorse amministrative nell'esperienza dei Centri Servizi (a cura di, con S. Beretta), Milano, Egea, 2000; "Il Value Based Management: i principi di fondo e gli impatti sui sistemi di pianificazione e controllo", in Finanza Marketing & Produzione, anno XIX, n. 1, marzo 2001; "Evoluzione tecnologica e sistemi di misura nella programmazione e nel controllo delle imprese", in Finanza Marketing & Produzione, anno XX, n. 2, giugno 2002; "Postfazione", in Reporting e valore, di A. Pistoni e L. Songini, Egea, Milano, 2002; "Dis-Integration Through Integration: the Emergence of Accounting Information Networks" (co-authors: A. Caglio, A. Ditillo), in Bhimani A. (edited by), Management Accounting in the Digital Economy, Oxford University Press, 2003; "Sistemi di controllo e information technology: una prospettiva evolutiva", in Sistemi di controllo e cost management tra teoria e prassi, a cura di S. Marasca e R. Silvi, Giappichelli, Torino, 2003; "Misure multiple di performance", a cura di F. Amigoni e P. Miolo Vitali, Egea, Milano, 2003; "Tecnologie e attese degli stackeholder: il loro ruolo nelle misurazioni per il controllo di gestione", saggio in Le nuove frontiere del controllo di gestione, Valore, processi e tecnologie, in AA.VV., Francesco Favotto (a cura di), McGraw-Hill, 2006.