Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2019-2020

50157 - DIRITTO DEL LAVORO - MODULO II (CASI DI DIRITTO DEL LAVORO)

CLMG
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana

Vai alle classi: 31

CLMG (6 cfu - II sem. - OBS  |  IUS/07)
Docente responsabile dell'insegnamento:
STEFANO LIEBMAN

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: STEFANO LIEBMAN


Conoscenze pregresse consigliate
PROPEDEUTICITA'

I corsi di Istituzioni di Diritto privato e di Diritto del lavoro-modulo 1 sono propedeutici al corso di DIRITTO DEL LAVORO - MODULO II (CASI DI DIRITTO DEL LAVORO)


Mission e Programma sintetico
MISSION

Il secondo modulo del corso di Diritto del lavoro, di carattere marcatamente specialistico, riprende alcuni dei temi fondamentali già oggetto di studio istituzionale nel corso del Modulo I e ne approfondisce le ricadute concrete tramite l’analisi di specifici materiali giurisprudenziali.

PROGRAMMA SINTETICO

Questo secondo Modulo è inserito nel major litigation e si propone di affrontare temi specificamente oggetto di contenzioso giudiziale. I temi oggetto di approfondimento variano di anno in anno. Tra gli argomenti ricorrenti sono inclusi:

  • Amministrazione del rapporto individuale di lavoro (costituzione, svolgimento e cessazione).
  • Ruolo delle parti sociali.
  • Trasformazioni aziendali.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Identificare e descrivere il quadro normativo di riferimento del mercato del lavoro in Italia.

  • Definire le linee di fondo dell'evoluzione degli orientamenti giurisprudenziali sugli specifici temi identificati all'inizio del corso.

  • Riconoscere, sviluppare e riprodurre le coordinate di un corretto ragionamento giuridico in materia lavoristica, a partire dalle modalità con cui la giurisprudenza ha affrontato e risolto le questioni nel tempo.

CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Utilizzare le conoscenze acquisite per risolvere un caso concreto.
  • Analizzare una vicenda oggetto di contenzioso.
  • Progettare, sviluppare e redigere un parere.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Lavori/Assignment individuali
  • Partecipazione a competizioni esterne
DETTAGLI
  • Sono invitati guest internazionali per lecturers.
  • I materiali giurisprudenziali e legislativi caricati sulla piattaforma sono oggetto di discussione in aula, previa necessaria lettura da parte degli studenti in preparazione della lezione, allo scopo di ricostruire i percorsi argomentativi seguiti dall’organismo giudicante (Corte Costituzionale/Corte di Cassazione/Corti di merito) nella soluzione dei singoli casi concreti.
  • Con riferimento ad ogni modulo, al termine della prima lezione introduttiva, gli studenti ricevono su Bboard un quesito relativo alle sentenze sul tema che vengono trattate nelle lezioni successive. Coloro che hanno risposto correttamente al 60% dei quesiti posti nell’ambito dell’intera durata del corso ottengono un + 1 di valutazione rispetto al voto conseguito in sede d’esame.

  • Gli studenti selezionati partecipano a tornei e competizioni internazionali.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
  • Assignment individuale (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI
    • L’esame, in modalità scritta, consiste nell’analisi di un caso pratico su uno dei temi affrontati nell’ambito del corso nelle forme di un parere. Nello svolgimento dell’esame, gli studenti devono seguire un framework analogo a quello utilizzato nell’analisi delle sentenze in aula:

      • Descrizione dei fatti.

      • Inquadramento normativo.

      • Identificazione della questione giuridica rilevante.

      • Soluzione critica della questione giuridica.

    • Con riferimento ad ogni modulo, al termine della prima lezione introduttiva, gli studenti ricevono su Bboard un quesito relativo alle sentenze sul tema che vengono trattate nelle lezioni successive relative al medesimo modulo. Coloro che hanno risposto correttamente al 60% dei quesiti posti nell’ambito dell’intera durata del corso ottengono un + 1 di valutazione rispetto al voto conseguito in sede d’esame.


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI
    • Manuale di diritto del lavoro e manuale di diritto sindacale (a scelta).
    • Materiali caricati su Bboard.
    • Codice aggiornato di diritto del lavoro.
    Modificato il 13/06/2019 08:43