Info
Foto sezione
Logo Bocconi

GUIDE ALL'UNIVERSITA'

A.A. 2017-2018
Corsi di Laurea Magistrale



3.
LINGUE STRANIERE

   

3.1.
Posizionamento in piano studi

Per tutti i corsi di laurea magistrale il piano studi prevede una prima e una seconda lingua dell'Unione Europea come attività formative obbligatorie.

Per classificare i livelli di competenza linguistica, l'Università Bocconi segue il Quadro comune europeo di riferimento per le lingue stabilito dal Consiglio d'Europa.

Considerato che l’apprendimento delle lingue corrisponde ad un processo lungo e graduale e che i livelli in uscita dal biennio devono essere adeguati rispetto agli sbocchi successivi, l’Università:

  • richiede come pre-requisito di ingresso un determinato livello di conoscenza per la lingua inglese (B1 per i corsi di laurea impartiti in italiano e B2 per i corsi di laurea impartiti in inglese; il possesso del pre-requisito è accertato in fase di ammissione al corso di studi);
  • suggerisce determinati livelli di conoscenza iniziale per le altre lingue (B1 per la prima lingua e A2 per la seconda lingua, indifferentemente per i corsi di studio impartiti in italiano e in inglese).

Per consentire una adeguata preparazione iniziale, nel sito all’indirizzo www.unibocconi.it/centrolinguistico in Requisiti minimi l’Università:

  • esplicita le conoscenze grammaticali e sintattiche e le competenze comunicative relative ai livelli minimi di ingresso;
  • indica dettagliatamente i materiali didattici utili per il raggiungimento di tali livelli.

Inoltre al I semestre del 1° anno sono offerti:


Le informazioni riguardanti le procedure di iscrizione sono comunicate a tutti gli studenti tramite Agenda yoU@B.
Le classi sono attivate in presenza di un numero adeguato di iscritti.

Modificato il 04/07/2017 11:20

3.2.
Lingue straniere nei Corsi di Laurea Magistrale in italiano e in inglese: quadro complessivo

 

Tutte le Classi

Prima lingua

Seconda lingua

Percorso formativo

1° anno, II semestre +

2° anno, I semestre

Accertamento conoscenze

Dettagli vedi 3.4.

Certificazione internazionale

oppure

Esame interno

Offerta didattica

Dettagli vedi 3.5.

Corsi semestrali certificazioni

oppure

Corso annuale esame interno

Scelta lingue

 

Le lingue devono essere diverse dalla lingua madre dichiarata in fase di immatricolazione.1

La prima lingua deve essere diversa dalla seconda lingua.

inglese - italiano - francese - portoghese2 - spagnolo - tedesco

 

Lingua: tutti gli studenti di 1° anno scelgono la prima e la seconda lingua3

Classi in italiano: per i non madrelingua inglese, una delle due lingue DEVE essere inglese.

Classi in inglese: per i non madrelingua italiana, una delle due lingue DEVE essere italiano.

Livello corso: assegnato in automatico il livello minimo richiesto4

Livelli minimi di uscita

Contenuti business

Prima lingua B2 business

Seconda lingua B1 business

Eccezioni (prima e seconda lingua):

Classi in italiano: per italiano C1 business

Classi in inglese: per inglese C1 business

Livelli didattica ed esame5 offerti

Contenuti business


Prima lingua B2 e C1 business

Seconda lingua B1 e B2 business

Eccezioni (prima e seconda lingua):

Eccezioni (prima e seconda lingua):

Classi in italiano: per italiano C1 business

Classi in inglese: per inglese C1 business

Note:

1. In presenza di più di una lingua madre, es. provenienza da stati/regioni plurilingue o genitori di nazionalità diverse, lo studente dovrà dichiarare e riferirsi a un'unica lingua madre per l'intera durata degli studi.

2. Per portoghese non è prevista offerta didattica ed è solamente possibile registrare in piano studi l’esito di una tra le certificazioni internazionali riconosciute dall'Università. Sono disponibili materiali per lo studio in autonomia.

3. Sono possibili eventuali cambi di lingua sia al 1° che al 2° anno (per modalità e periodi di scelta/cambi vedi cap. 9).

4. È possibile richiedere il passaggio a livello superiore in presenza di una adeguata documentazione attestante il livello di conoscenza possedutotramite la procedura Help&Contact entro il 19 gennaio 2018.

5. Il Centro Linguistico prepara per due livelli di uscita (sia per prima che seconda lingua); lo studente sceglie il livello dell’esame finale Bocconi al momento dell’iscrizione all’esame al Punto Blu, indipendentemente dal livello del corso frequentato. L'uscita a livelli superiori, rispetto a quelli qui riportati, è possibile solo tramite certificazione internazionale non essendo previsti esami interni per tali livelli (vedi paragrafo 3.4.1.).

Codici d'insegnamento

 

francese

inglese

italiano

portoghese

spagnolo

tedesco

Prima e seconda lingua

20372

20371

20375

20376

20374

20373

Modificato il 21/09/2017 11:53

3.3.
Lingue nei Double Degree

Per i soli studenti provenienti da Istituzioni partner e iscritti a un programma di Double Degree impartito in inglese, vigono tutte le regole e indicazioni riportate nel capitolo 3, a eccezione di: scelta delle lingue e livelli minimi di uscita. Le regole per tali studenti sono le seguenti:

Lingua madre

Prima lingua

Seconda lingua

diversa da inglese

inglese

C1 business

italiano

A2 general

inglese1

italiano - francese - portoghese2 - spagnolo - tedesco

La prima o la seconda lingua DEVE essere italiano

B2 business

italiano A2 general

altre lingue B1 business

Note

1. La prima e la seconda lingua devono essere diverse tra loro.

2. Per portoghese non è prevista offerta didattica ed è solamente possibile registrare in piano studi l’esito di una tra le certificazioni internazionali riconosciute dall'Università. Sono disponibili materiali per lo studio in autonomia.

Oltre ai livelli minimi di uscita indicati, sono previsti sia per didattica sia per esame Bocconi i livelli superiori riportati nel cap. 3.2. (Livelli didattica ed esame offerti). Lo studente sceglie il livello dell’esame finale Bocconi (al momento dell’iscrizione tramite la funzione Punto Blu), indipendentemente dal livello del corso frequentato. L'uscita a livelli superiori, rispetto a quelli elencati nelle tabelle del cap. 3.2 e 3.3, è possibile solo tramite certificazione internazionale non essendo previsti esami interni per tali livelli (vedi paragrafo 3.4.1.).

Modificato il 10/07/2017 15:52

3.4.
Accertamento delle conoscenze
Lo studente può scegliere fra:

  • certificazione / test internazionale oppure
  • esame interno Bocconi.

Il livello di competenza raggiunto è esplicitamente indicato nel verbale d'esame e nel certificato di carriera dello studente.
L'accertamento delle conoscenze prevede una votazione espressa in trentesimi che entra nel calcolo della media voti.
Modificato il 10/07/2017 15:53

3.4.1.
Certificazioni/test internazionali
Qui di seguito le informazioni di base relative alle certificazioni / test (d’ora in avanti “certificazioni”).
Le informazioni di dettaglio sono disponibili nel sito.

Lo studente può registrare esclusivamente una fra le certificazioni riconosciute dall'Università specificamente per i Corsi di laurea magistrale, sostenute presso le sedi d’esame ufficialmente riconosciute, sia in Italia sia all'estero.

Inoltre la certificazione deve essere:

  • registrata entro 3 anni dalla data di conseguimento (ad eccezione del TOEFL che deve essere registrato entro 2 anni);
  • di livello uguale o superiore al livello minimo di uscita richiesto (vedi cap. 3.2.; per gli studenti Double Degree vedi cap. 3.3.);
  • di area linguistica business. Poiché occorrono buone competenze linguistiche per colmare la differenza tra area linguistica business e general, sono riconosciute anche certificazioni general purché:
    o per la prima lingua, almeno di livello C1 general o superiore
    o per la seconda lingua (eccetto inglese), almeno di livello B2 general o superiore.

Il conseguimento della certificazione può avvenire sia prima che durante gli studi universitari. (esempio: ripresentando la certificazione sostenuta ai fini dell’ammissione all’università).

La registrazione può aver luogo dopo la scelta delle lingue in piano studi, a partire dal II semestre del 1°anno (a condizione che non sia scaduta).

In ogni caso i relativi crediti e il voto sono attribuiti all'anno di corso nel quale è posizionato l’accertamento delle conoscenze.

Il risultato della certificazione è registrato in carriera con voto in trentesimi previa conversione in base alle tavole pubblicate nel sito.

Ai fini della registrazione lo studente deve presentare il certificato originale presso la Segreteria del Centro Linguistico e non deve iscriversi all’esame interno Bocconi.

Ai fini del conseguimento di una certificazione durante gli studi universitari, il Centro linguistico offre:

  • servizio di informazione ed orientamento
  • corsi di preparazione per alcune certificazioni (vedi paragrafo 3.5.1.)
  • materiali di preparazione e modelli di prove d'esame presso il laboratorio linguistico
  • servizio di sede d’esame per alcune certificazioni di inglese di British Council / Cambridge English Language Assessment. La procedura d’iscrizione e l’intero processo seguono interamente le regole previste dall'Ente erogatore.

I costi relativi all’iscrizione per l’esame di certificazione sono a carico dello studente.
Modificato il 22/09/2017 16:25

3.4.2.
Esame interno
Qui di seguito le informazioni di base relative agli esami interni.

 

Le informazioni di dettaglio su modalità d’esame e definizione del voto finale sono disponibili nei programmi d'aula e d'esame nel sito all’indirizzo www.unibocconi/centrolinguistico in Corsi curriculari, Corsi di laurea magistrale.

 

Le prove d'esame sono predisposte secondo i medesimi standard linguistici previsti per le certificazioni internazionali. L’esame consiste di una prova scritta e di una prova orale, entrambe obbligatorie; l’ammissione alla prova orale è subordinata al positivo superamento della prova scritta con voto uguale o superiore a 18/30.

 

Sia la prima sia la seconda lingua prevedono un esame finale obbligatorio al I semestre del 2° anno e una prova intermedia facoltativa (in data unica) al II semestre del 1° anno.

 

Il voto finale è calcolato tenendo in considerazione sia il voto dell’esame finale sia di altre componenti che mirano a valutare i progressi dell'apprendimento in itinere, in particolare:

 

  • partecipazione attiva alle lezioni (è necessaria la presenza ad almeno il 75% delle lezioni con rilevazione delle presenze effettuata attraverso la procedura Attendance) e svolgimento di attività di studio in autonomia guidato;
  • superamento della prova intermedia.


Validazione di esami di lingua sostenuti in un Corso di laurea triennale Bocconi

Gli studenti che hanno conseguito una laurea Bocconi possono chiedere il riconoscimento del voto di prima e/o seconda lingua registrato nel triennio (con conseguente esonero dall’accertamento delle conoscenze previsto al biennio), a condizione che il proprio livello di uscita dal triennio rientri tra i seguenti:

 

Prima lingua

Seconda lingua

B2 business, C1 general, C1 business, C2 general, C2 business

B1 business, B2 business, B2 general (non per inglese), C1 general, C1 Business, C2 general, C2 business

 

La relativa richiesta si effettua presso il Desk Divisione Didattica (per i relativi periodi vedi cap. 9).

Modificato il 03/10/2017 12:56

3.5.
Offerta didattica
Il Centro Linguistico propone corsi sia per la preparazione ad alcune certificazioni internazionali, sia all’esame interno Bocconi.

I corsi sono offerti sia per il livello minimo di uscita previsto, sia per i alcuni livelli superiori (vedi cap. 3.2.), al fine di meglio soddisfare l’eterogeneità di preparazione linguistica degli studenti.

Tutti gli studenti hanno una classe di didattica per la preparazione all’esame interno (livello minimo di uscita richiesto) assegnata in automatico; coloro che desiderano frequentare un corso di preparazione alla certificazione (e non il corso di preparazione all’esame interno) devono iscriversi e superare il test di ammissione (vedi paragrafo 3.5.1.)

Qui di seguito le informazioni di sintesi relative all’offerta didattica.

Le informazioni di dettaglio sono disponibili nel sito all’indirizzo www.unibocconi/centrolinguistico.
Modificato il 10/07/2017 16:00

3.5.1.
Corsi per la preparazione di certificazioni di lingua inglese
  • IELTS, International English Language Testing System, lingua generale, livello C1, Ente erogatore British Council, IDP - IELTS Australia, Cambridge English Language Assessment;
  • BEC, Business English Certificate, lingua di specialità/business, livelli B2 e C1, Ente erogatore Cambridge English Language Assessment.

Il corso per IELTS C1 prevede 24 ore di didattica, i corsi BEC ne prevedono 48.

I corsi sono offerti ai soli studenti che hanno il codice della lingua in piano studi.
Sono a numero chiuso e sono ammessi solo coloro che superano il relativo test di posizionamento iniziale.

Gli studenti non ammessi rimangono assegnati alla classe di preparazione all’esame interno attribuita in automatico in base al codice di lingua in piano studi.

I corsi sono attivati solo in presenza di un numero adeguato di iscritti.

Ulteriori informazioni sono disponibili nel sito all’indirizzo www.unibocconi/centrolinguistico in Certificazioni.
Modificato il 04/07/2017 16:58

3.5.2.
Didattica per la preparazione dell'esame interno
I corsi sono annuali, di 72 ore (dal II semestre del 1° anno al I semestre del 2° anno, 36 ore per ogni semestre).

Le informazioni di dettaglio su obiettivi e contenuti dei corsi sono disponibili nei programmi d'aula e d'esame nel sito all’indirizzo www.unibocconi/centrolinguistico in Corsi curriculari, Corsi di laurea magistrale.
Modificato il 04/07/2017 16:58

3.6.
Studio in autonomia
L'apprendimento delle lingue straniere, oltre alla regolare frequenza delle lezioni, richiede un impegno costante anche a livello di studio in autonomia che prevede una serie di attività da svolgere, in base a specifiche indicazioni fornite dal docente in aula e disponibili nei programmi d'aula e d'esame, con l'ausilio di materiali diversi (es. eserciziari e libri di testo, corsi multimediali disponibili in BBoard).

Il Centro Linguistico offre presso il Laboratorio linguistico:

  • un servizio di informazione e di consulenza per lo studio delle lingue;
  • un servizio di tutoring realizzato dai docenti di lingua a sostegno dell’apprendimento individuale fruibile su prenotazione;
  • numerosi materiali sia per la preparazione alle certificazioni che all’esame interno disponibili presso la Biblioteca multimediale del Laboratorio e sulla piattaforma BBoard.


In generale si raccomanda di dedicare 3-5 ore settimanali allo studio in autonomia.
Modificato il 10/07/2017 16:04

3.7.
Lingue straniere come insegnamenti in sovrannumero

Le lingue curriculari (francese, inglese, italiano, portoghese, spagnolo, tedesco) possono essere registrate in carriera anche come insegnamenti in sovrannumero (vedi cap. 9) sia a seguito di superamento di esame interno che di ottenimento di certificazione.
In questo ultimo caso la certificazione deve rientrare nell’elenco di quelle riconosciute, non deve essere scaduta e deve essere minimo di livello B1.

Inoltre, anche le lingue non curriculari cinese e russo possono essere registrate in carriera, ma unicamente come insegnamento in sovrannumero.
Poiché per tali lingue non sono previsti esami interni, è possibile registrare unicamente una certificazione a condizione che rientri nell’elenco di quelle riconosciute, non sia scaduta e sia minimo di livello B1.

 

Modificato il 04/08/2017 09:38