Info
Foto sezione
Logo Bocconi

GUIDE ALL'UNIVERSITA'

A.A. 2020-2021
Cyber Risk Strategy and Governance



3.
LINGUA STRANIERA

Il contenuto della presente Guida si riferisce esclusivamente ad attività e regolamenti in Università Bocconi. Per attività e regolamenti del Politecnico si raccomanda di prendere visione di quanto contenuto nel widget PoliMi disponibile in Agenda yoU@B.

Modificato il 07/05/2020 15:00

3.1.
Conoscenze e competenze in ingresso

Per classificare i livelli di competenza linguistica, l'Università Bocconi segue il Quadro comune europeo di riferimento per le lingue stabilito dal Consiglio d'Europa.

Per l’ammissione ad un corso di laurea magistrale impartito in lingua inglese, l’Università richiede, con riferimento alle competenze linguistiche, la conoscenza della lingua inglese ad un livello almeno pari a B2 general (il possesso del pre-requisito è accertato in fase di ammissione al corso di studi).

Modificato il 22/06/2020 11:53

3.2.
Piano studi: lingue e livelli minimi di uscita

Il piano studi di Cyber prevede una sola lingua dell’Unione Europea (4 cfu; livello minimo di uscita B1 business):

  • per gli studenti non madrelingua italiana: Italiano obbligatorio;
  • per gli studenti madrelingua italiana: a scelta tra Francese, Spagnolo, Tedesco;

 Con riferimento alla scelta della lingua:

  • gli studenti selezionano la lingua in piano studi a gennaio del primo anno di corso (vedi capitolo “Procedure, regole e scadenze amministrative”);
  • la lingua scelta deve essere diversa dalla propria lingua madre, che viene dichiarata dallo studente in fase di ammissione al corso di laurea e che non può essere modificata per l'intera durata degli studi;
  • sono possibili eventuali modifiche della lingua sia al primo che al secondo anno (per modalità e periodi di scelta/modifica vedi cap. 9).
Modificato il 22/06/2020 11:57

3.3.
Offerta didattica

L’offerta didattica curriculare prevede:

  • Corso di livello B1 business
    L’insegnamento si suddivide in due parti consecutive:
    prima parte: primo anno, secondo semestre (al termine della didattica è prevista la prima prova parziale);
    seconda parte: secondo anno, primo semestre (al termine della didattica è prevista la seconda prova parziale / prova generale).
     
  • Preparatory Course
    Offerto al primo semestre del primo anno, volto a favorire la proficua partecipazione al corso curriculare.

Dal momento che gli studenti Cyber potranno accedere alle lezioni dei corsi curriculari di lingua con una settimana di ritardo rispetto alla data d’inizio degli stessi, essendo impegnati in altre attività presso il PoliMi, le lezioni di lingua pianificate:

  • nella settimana 3-6 febbraio 2021 - studenti di primo anno;
  • nella settimana 7-12 settembre 2020 - studenti di secondo anno

verranno videoregistrate e rese fruibili tramite la piattaforma BBoard.

Informazioni di dettaglio sull’offerta didattica sono disponibili nei “programmi degli insegnamenti” pubblicati sul sito www.unibocconi.it/insegnamenti e nei “programmi d’aula” disponibili in BBoard (tramite Agenda yoU@B).

Modificato il 22/07/2020 12:08

3.4.
Accertamento delle conoscenze e registrazione in carriera

L’accertamento delle conoscenze avviene tramite: esame interno o riconoscimento di una certificazione linguistica. In entrambi i casi:

  • il voto è registrato in trentesimi ed entra nel computo della media aritmetica ponderata;
  • il livello di competenze acquisito è riportato nel verbale d’esame e nella carriera dello studente.

Una volta superato l’esame interno è possibile conseguire successivamente anche una certificazione, ma senza possibilità di registrare quest’ultima in carriera. Viceversa, una volta registrata una certificazione non è più possibile sostenere l’esame interno.

Esonero dal sostenimento dall’esame di lingua

Regole applicate a studenti immatricolati  dalla coorte 2019/2020

Gli studenti che hanno frequentato il triennio in Bocconi e hanno registrato in carriera, durante il triennio, l’esame interno o una certificazione di livello uguale o superiore al livello minimo di uscita loro richiesto per il biennio, possono richiedere l’esonero a condizione che:

  • l’esame di triennio sia stato superato non oltre tre anni prima;
  • la certificazione sia ancora valida.

La relativa richiesta (esonero) si effettua tramite Help&Contact – tematica ESONERO (per i relativi periodi vedi cap. 9).

N.B. Si specifica che gli studenti iscritti al primo anno di corso possono presentare domanda di esonero nel periodo relativo al secondo semestre.

 

Modificato il 28/10/2020 10:43

3.4.1.
Esame interno

La valutazione dell’apprendimento effettuata attraverso l’esame Bocconi è finalizzata a valutare quattro capacità, in analogia al modello delle certificazioni internazionali:

  • comprensione scritta (reading);
  • espressione scritta (writing);
  • comprensione orale (listening);
  • espressione orale (speaking).


L’esame può essere superato tramite una delle seguenti modalità:

  • superamento delle due prove parziali (nei primi due appelli successivi al termine della didattica) + parte orale
  • superamento della prova generale (costituita da parte scritta e da parte orale).

Con riferimento alle prove parziali:

  • la prima prova parziale è collocata alla fine del secondo semestre del primo anno e prevede solo una parte scritta; è richiesta iscrizione tramite la funzione di prenotazione appelli in Agenda (possono accedere alla prima prova parziale solo gli studenti iscritti al primo anno regolare di corso e iscritti a una classe di didattica);
  • la seconda prova parziale è collocata alla fine del primo semestre del secondo anno (sono previste due date di seconda prova parziale in concomitanza con il primo e il secondo appello generale. L’iscrizione alla seconda data della seconda prova parziale è soggetta a regole e limitazioni, pubblicate al paragrafo 7.6.1. NOTE ALL'ISCRIZIONE AGLI ESAMI: REGOLE E NORME DI ACCESSO ALLE PROVE);
  • sono ammessi al sostenimento della seconda prova parziale solo gli studenti di secondo anno regolare di corso che hanno superato la prima prova parziale nel semestre precedente.

Sia la seconda prova parziale che l’appello generale si strutturano in due parti collegate:

  • parte scritta (reading, writing, listening)
  • parte orale (speaking).

Si ricorda che per sostenere la seconda prova parziale/generale:

  • è richiesta iscrizione tramite la funzione di prenotazione appelli in Agenda (una sola iscrizione valida sia per la parte scritta che quella orale: gli studenti che superano la parte scritta vengono iscritti d’ufficio alla parte orale);
  • le parti scritta e orale devono essere sostenute nello stesso appello; la parte orale è infatti la parte conclusiva finalizzata unicamente a valutare l’espressione orale);
  • il voto finale è dato dalla somma dei due voti (voto della parte scritta + voto della parte orale).

Per maggiori informazioni consultare il “programma d’aula” pubblicato su BBoard.

Modificato il 22/06/2020 12:13

3.4.2.
Certificazioni internazionali registrate in luogo dell'esame interno

In relazione alle certificazioni internazionali, si specifica che:

  • poiché per alcune lingue non esistono certificazioni B1 business, sono riconosciute in alternativa certificazioni di lingua generale purché di livello minimo B2 general;
  • la registrazione può essere effettuata a partire dal secondo semestre del primo anno;
  • ai fini della registrazione, lo studente deve presentare la certificazione al Language Center e non deve iscriversi all'esame interno Bocconi.

Possono essere registrate in carriera solo le certificazioni internazionali:

  • riconosciute dall’Università, e sostenute presso le sedi d’esame ufficialmente riconosciute, sia in Italia sia all'estero;
  • di livello uguale o superiore al livello minimo di uscita richiesto;
  • presentate al Language Center per la registrazione entro 3 anni dalla data di sostenimento;
  • presentate dallo studente in versione originale o statement of results timbrato e firmato dall’ente certificatore;
  • verificabili dall’Ateneo.

 La certificazione può essere conseguita durante gli studi in Bocconi, oppure può essere stata conseguita prima dell’iscrizione al corso di studi, a condizione che sia ancora valida al momento della presentazione al Language Center.

In carriera vengono sempre registrati sia il livello che la tipologia (general, business) dichiarato dall’ente certificatore sulla certificazione.

Ulteriori informazioni di dettaglio (certificazioni riconosciute, tabelle di conversione ecc.) sono disponibili sul sito www.unibocconi.it/languagecenter, nella sezione “Certificazioni”.

N.B.: si ricorda che è possibile convertire solo le certificazioni linguistiche riconosciute dall’Università Bocconi in alternativa all'esame interno, secondo le regole specificate nel capitolo "Lingue straniere" della Guida all'Università e alla pagina www.unibocconi.it/languagecenter, sezione "Certificazioni riconosciute". È responsabilità dello studente prendere visione delle certificazioni riconosciute e delle relative regole di conversione, prima di inoltrare la richiesta di riconoscimento.

Ai fini del conseguimento di una certificazione durante gli studi universitari, il Language Center offre:

  • corsi di preparazione per alcune certificazioni (dettagli sul sito www.unibocconi.it/languagecenter nella sezione “Attività integrative”);
  • materiali di preparazione e modelli di prove d'esame presso il laboratorio linguistico;
  • servizio di sede d’esame per le certificazioni:
    • di inglese di British Council/Cambridge English Language Assessment: IELTS Academic, BEC Vantage, BEC Higher, CAE, First Certificate
    • di francese della Chambre du Commerce de Paris: DFP Affaires (livelli B1 e B2)

La procedura d’iscrizione e l’intero processo seguono interamente le regole previste dall'Ente erogatore. Tutti i costi relativi all’iscrizione per l’esame di certificazione sono a carico dello studente.

Modificato il 28/10/2020 10:00

3.7.
Studio in autonomia

L'apprendimento delle lingue straniere, oltre alla regolare frequenza delle lezioni, richiede un impegno costante anche a livello di studio in autonomia.

Il Language Center offre, presso il Laboratorio Linguistico:

  •  un servizio di tutoring realizzato dai docenti di lingua a sostegno dell’apprendimento individuale fruibile su prenotazione;
  • numerosi materiali multimediali sia per la preparazione alle certificazioni che all’esame interno disponibili presso la Biblioteca del Laboratorio e sulla piattaforma BBoard.

Viene inoltre organizzato un servizio di Language Exchange tra gli studenti, oltre a una rassegna di film in lingua originale.

Per informazioni: www.unibocconi.it/languagecenter, nella sezione “Self study e altre attività”.

 

Modificato il 22/06/2020 12:20

3.8.
Lingue straniere come insegnamenti in sovrannumero

Le lingue curriculari normalmente sono registrate in carriera e rientrano nel computo dei 120 cfu del piano studi, ma possono anche essere registrate come insegnamenti in sovrannumero (in aggiunta ai 120 cfu previsti – vedi capitolo 9), sia mediante il superamento di esame interno che con il riconoscimento di una certificazione.

In questo ultimo caso la certificazione deve essere:

  • nell’elenco di quelle riconosciute dal Language Center;
  • ancora valida;
  • pari o superiore al livello minimo previsto per le lingue nel proprio corso di studi;
  • verificabile dall’Ateneo.

Inoltre, è possibile registrare in piano studi, ma unicamente come insegnamento in sovrannumero, anche le lingue “extra”, in particolare: Arabo, Cinese, Giapponese, Russo e Portoghese.

Poiché per tali lingue non sono previsti esami interni, è possibile registrare unicamente il risultato di una certificazione convertito in trentesimi, a condizione che la certificazione rientri nell’elenco di quelle riconosciute e sia ancora valida e verificabile dall’Ateneo.

Informazioni di dettaglio sulle certificazioni delle lingue “extra" sono disponibili sul sito alla pagina www.unibocconi.it/languagecenter nella sezione “Certificazioni”.

Modificato il 22/06/2020 12:22