Facebook pixel
Bocconi Home

GUIDO ALFANI

Personal page

 

 

Guido Alfani è professore ordinario presso l'Università Bocconi di Milano. I suoi campi d'interesse comprendono la storia economica e la demografia, con particolare attenzione alle dinamiche di lungo e lunghissimo periodo, alla disuguaglianza economica e alla storia di epidemie e pandemie. 

E' Affiliated Scholar dello Stone Center on Socio-Economic Inequality (New York, U.S.). E' inoltre Research Fellow del CEPR - Center for Economic Policy and Resarch (London, U.K.) e Research Associate di CAGE - Centre for Competitive Advantage in the Global Economy (Warwick, U.K.).

Ha collaborato e collabora con importanti istituzioni di ricerca internazionali quali il Cambridge Group for the History of Population and Social Structure (U.K.), la EHESS - Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (Paris), il Centre for Population Studies della Umeå University (Sweden) e il Centre Roland Mousnier della Sorbona (Paris), ed è stato European Visiting Research Fellow della Royal Society of Edinburgh (U.K.) e Visiting Professor presso l'Università di Bordeaux e l'EHESS (France). Nel 2006-2011 è stato onorary Research Fellow della University of Glasgow (U.K.). E' inoltre membro del Centro Dondena e dell'IGIER (presso l'Università Bocconi) e del Centro di Ricerca sulla Lombardia spagnola (presso l'Università di Pavia).

E' parte del comitato scientifico della Fondazione Datini, dell'international advisory board del Posthumus Institute-Research School for Economic and Social History e del board of trustees della European Historical Economics Society (EHES).

Nel periodo 2013-2019 è stato Direttore del Corso di Laurea in Discipline Economiche e Sociali (DES/ESS).

Nel 2011 ha ottenuto uno "Starting Research Grant" dello European Council per il progetto EINITE-Economic Inequality across Italy and Europe, 1300-1800 (data inizio progetto: 1 gennaio 2012; termine 31 dicembre 2016).

Nel 2016 ha ottenuto un "Consolidator Research Grant" dello European Council per il progetto SMITE-Social Mobility and Inequality across Italy and Europe, 1300-1800 (data inizio progetto: 1 giugno 2017; termine 31 maggio 2022).

E' associate editor di Genus e membro del comitato di redazione del Journal of Economic History. Dal 2009 al 2015 è stato redattore capo della rivista Popolazione e Storia.

Ha fondato e organizza due networks scientifici internazionali: Patrinus (assieme a Vincent Gourdon) e EI-Net - Economic Inequality Network

 

Il mio ultimo libro!

 

 

                        

 

 

Modificato il 14/10/2020