Facebook pixel
Bocconi Home

BARBARA CHIZZOLINI

Working papers

   

 

Fusioni e Acquisizioni nell'Industria Bancaria dal punto di vista dell'Antitrust
CHIZZOLINI BARBARA

Abstract.  Il lavoro analizza le decisioni e i costi e benefici associati ad operazioni di fusione e acquisizione fra Banche in Italia, e alle loro conseguenze sulla concorrenza nel settore. Il modello di concorrenza monopolistica proposto, presuppone che le Banche competano sia sui tassi d'interesse sia sulla dimensione e localizzazione della propria rete di filiali. Le operazioni di fusione e acquisizione e la struttura stessa dei mercati bancari sono endogenamente determinati nel modello. La verifica empirica e' stata effettuata sui dati relativi ai Gruppi Bancari Italiani tra il 2005 e il 2007, quando parecchie operazioni di M&A si sono concluse. Le stime del modello forniscono misure del grado di concorrenza nei mercati locali e del valore implicito di filiali di banche acquisite o coinvolte in fusioni. Risulta che la creazione tramite fusione nel 2007 dei due principali gruppi Italiani abbia ridotto la competitività del sistema italiano, almeno in alcuni mercati locali, ma le ulteriori operazioni di M&A che avvennerro fra il 2007 e il 2008 ripristinarono il livello di concorrenza proprio in quei mercati al livello precedente. L'analisi empirica permette anche di stimare il costo di acquisizione e quindi il profitto generato per filiale acquisita, per mercato locale e per banca. Queste informazioni possono essere rilevanti a fini antitrust e possono essere calcolate utilizzando dati facilmente ottenibili.



Modificato il 14/02/2014

Competition in French and Italian Banking Markets. A comparison
Barbara Chizzolini

  • WP (164 Kb)

Modificato il 12/06/2009

A mixed parametric nonparametric model of exchange rates: a divertissement
Barbara Chizzolini

  • WP (176 Kb)

Modificato il 12/06/2009

Modificato il 12/06/2009



In questa sezione