Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2020-2021

20211 - FINANCIAL MANAGEMENT E CORPORATE BANKING / FINANCIAL MANAGEMENT AND CORPORATE BANKING

M
Dipartimento di Finanza / Department of Finance

Per la lingua del corso verificare le informazioni sulle classi/
For the instruction language of the course see class group/s below

Vai alle classi / Go to class group/s: 31 - 32 - 33 - 34

M (6 cfu - II sem. - OB  |  4 cfu SECS-P/09  |  2 cfu SECS-P/11)
Docente responsabile dell'insegnamento / Course Director:
ALESSANDRO NOVA

Classes: 33 (II sem.) - 34 (II sem.)
Instructors:
Class 33: ALBERTO DELL'ACQUA, Class 34: ALBERTO DELL'ACQUA

Class group/s taught in English

Classi: 31 (II sem.) - 32 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: ALESSANDRO NOVA, Classe 32: ALESSANDRO NOVA

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Conoscenze pregresse consigliate

Una conoscenza generale delle tematiche del bilancio e una conoscenza del rendiconto finanziario sono elementi necessari per l'apprendimento proficuo dell'insegnamento, così come alcuni elementi basilari della finanza aziendale tra cui: a) Il concetto dell'attualizzazione dei flussi finanziari e il valore finanziario del tempo b) Il concetto generale di costo del capitale c) Il concetto (generale) di rischio.


Mission e Programma sintetico
MISSION

È un corso di advanced corporate finance, che si pone l'obiettivo di fornire agli studenti una strumentazione teorica ed applicativa avanzata e innovativa basata su alcuni dei più importanti modelli aziendali sviluppati nell’ambito della finanza aziendale. Il corso spiega le complesse relazioni tra politiche finanziarie (ovvero scelte di investimento e di finanziamento) e valore, fornendo le nozioni fondamentali circa le relazioni tra l’impresa e i suoi stakeholder (azionisti, finanziatori etc.). L’obiettivo del corso è quello di dotare gli studenti di una completa strumentazione teorica ed applicativa avanzata della finanza aziendale, così da poter comprendere la logica economica e finanziaria delle scelte di investimento e finanziamento nelle imprese. Nella prima parte del corso vengono analizzate le principali determinanti delle politiche finanziarie d'impresa (teoria del valore, rischio, struttura finanziaria, dividendi, imposte, comportamenti opportunistici), mentre la seconda parte è dedicata invece all’analisi della visuale degli intermediari finanziari che offrono servizi di consulenza finanziaria alle imprese clienti. Il corso fa ampio riferimento sia a casi aziendali concreti che a modelli applicativi, ed è orientato allo sviluppo della capacità dello studente di utilizzare gli strumenti metodologici ricorrenti nella prassi operativa.

PROGRAMMA SINTETICO

I principali argomenti che sono affrontati nell'inseganti sono:

  • La logica dei valori di mercato.
  • La teoria del valore e la logica della finanza applicata al management.
  • I flussi rilevanti nell’ottica finanziaria.
  • I rapporti economici e contrattuali tra azionisti e finanziatori: la ripartizione del valore.
  • Il concetto di rischio in finanza.
  • Il costo del capitale di debito: probabilità di fallimento, tasso di interesse e i costi del fallimento.
  • Il costo del capitale: flussi reali e nominali - L’effetto dell’inflazione.
  • L’approccio CAPM e il significato del beta.
  • Il Beta nel costo del capitale.
  • L’effetto fiscale del debito e il WACC, il modello APV.
  • La determinazione del costo del capitale equity: la teoria e i modelli empirici.
  • Il rating delle imprese.
  • La determinazione della struttura finanziaria ottimale: i modelli di riferimento e le soluzioni.
  • La politica dei dividendi e il valore di mercato dell’equity: il dividend discount model.
  • Corporate governance e scelte finanziarie d’impresa: i comportamenti opportunistici.
  • Value Based Management e Credit Risk Management nel Corporate Banking.
  • Credit rating e credit risk pricing.
  • Gli strumenti di finanziamento a titolo di debito e gli strumenti finanziari “ibridi”.
Modificato il 15/12/2020 14:54