Insegnamento a.a. 2019-2020

20572 - ECONOMIA E POLITICA DELL'ENERGIA

Dipartimento di Scienze sociali e politiche

Insegnamento impartito in lingua italiana
Vai alle classi: 31
DSBA (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/06)
Docente responsabile dell'insegnamento:
LUIGI DE PAOLI

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: LUIGI DE PAOLI


Lezioni della classe erogate in presenza

Mission e Programma sintetico

MISSION

Il corso tratta i diversi aspetti dell'economia e della politica dell'energia fornendo un quadro conoscitivo e metodologico di base per comprendere i problemi energetici sia dal punto di vista delle politiche pubbliche che delle imprese del settore.

PROGRAMMA SINTETICO

I principali temi trattati durante il corso sono:

  • La politica energetica e ambientale italiana ed europea.
  • Le fonti energetiche esauribili (petrolio, gas, carbone).
  • Le fonti energetiche rinnovabili (sistemi di incentivazione).
  • L’analisi della domanda di energia e l’incentivazione dell’efficienza energetica.
  • Le caratteristiche tecnico-economiche delle filiere energetiche.
  • L'organizzazione industriale dei settori energetici.
  • Il funzionamento dei mercati nazionali e internazionali (incluse le borse elettriche).
  • Gli aspetti istituzionali del sistema di regolamentazione.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)

CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Conoscere i principali contenuti delle politiche pubbliche (europee ed italiane) nel campo dell’energia e dell’ambiente.
  • Conoscere il funzionamento dei mercati dell’energia (in particolare le borse elettriche e i mercati del petrolio e del gas).
  • Conoscere i sistemi di incentivazione delle fonti rinnovabili e dell’efficienza energetica.
  • Conoscere la situazione geopolitica della domanda e offerta di energia mondiale.
  • Conoscere i principali elementi di dinamica tecnologica suscettibili di influenzare l’andamento futuro dei mercati energetici.
  • Conoscere i criteri di regolamentazione applicati nel settore energetico.

CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Analizzare criticamente le conseguenze delle politiche pubbliche nel campo dell’energia e dell’ambiente.
  • Formulare previsioni fondate sull’andamento dei mercati energetici.
  • Analizzare progetti di investimento nel settore energetico.
  • Risolvere esercizi quantitativi.

Modalità didattiche

  • Lezioni frontali
  • Lavori/Assignment di gruppo

DETTAGLI

Lezioni frontali. Agli studenti sono proposti alcuni temi/esercizi da sviluppare a casa. A tal fine vengono creati dei gruppi di lavoro che sonoo seguiti dal tutor.


Metodi di valutazione dell'apprendimento

  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  x x
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
x    

STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

  • L'esame si svolge in forma scritta, con domande sia aperte che chiuse (a risposta multipla).
  • E' prevista la possibilità di scegliere tra due prove parziali (una prova parziale e una prova alla fine del corso ciascuna con peso 50%) oppure una prova unica.
  • I lavori di gruppo sono facoltativi, ma danno diritto a un punteggio pari al 10% del voto finale per coloro che scelgono di farli.

Materiali didattici


STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

  • Lucidi delle lezioni (disponibili su Bboard).
  • In linea di massima i lucidi costituiscono il testo d’esame, ma in qualche caso possono essere integrati da testi o letture consigliate o obbligatorie che sono indicati su Bboard (di norma reperibili su internet o caricati su Bboard).
Modificato il 16/06/2019 20:43