Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2021-2022

30014 - GESTIONE DELLA TECNOLOGIA, DELL'INNOVAZIONE E DELLE OPERATIONS

CLEAM
Dipartimento di Management e Tecnologia

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8

CLEAM (7 cfu - I sem. - OB  |  SECS-P/08)
Docente responsabile dell'insegnamento:
SALVATORE VICARI

Classi: 1 (I sem.) - 2 (I sem.) - 3 (I sem.) - 4 (I sem.) - 5 (I sem.) - 6 (I sem.) - 7 (I sem.) - 8 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: SALVATORE VICARI, Classe 2: CARLO GIOVANNI MAMMOLA, Classe 3: VINCENZO BAGLIERI, Classe 4: ALBERTO GRANDO, Classe 5: NADER SABBAGHIAN, Classe 6: ANTONIO TENCATI, Classe 7: EMANUELA PRANDELLI, Classe 8: PAOLA CILLO


Conoscenze pregresse consigliate

Sono consigliate conoscenze di base di economia aziendale, micro e macroeconomia, organizzazione aziendale e programmazione e controllo.


Mission e Programma sintetico
MISSION

Il corso si propone di illustrare gli aspetti fondamentali della capacità competitiva dell'impresa moderna, che utilizza la tecnologia come base primaria della propria crescita. Nella prima parte del corso si analizza il ruolo della tecnologia nello sviluppo economico, con particolare enfasi sul tema dell’Intelligenza artificiale, affrontando anche i dilemmi etici che sono ad essa connessi. Particolare attenzione viene data ai modelli di evoluzione tecnologica e alle implicazioni di natura manageriale. Sono poi esaminati i temi delle innovazioni di prodotto e di processo e delle modalità con cui nelle imprese viene affrontata la questione dell’innovazione, sotto il profilo dei modelli di business e delle scelte strategiche. Nella seconda parte del corso si affronta il tema della gestione delle operations, con la descrizione delle caratteristiche e delle tipologie dei sistemi di produzione, dei principali strumenti impiegati negli approcci di Lean Management, per illustrare poi gli elementi che compongono l’ideale flusso che va dagli approvvigionamenti, alla logistica distributiva, approfondendone i risvolti gestionali e tecnologici che ne consentono l’ottimale funzionamento. Nella parte finale vengono presentate le recenti innovazioni che qualificano innovazioni che qualificano l’Operations management sotto il profilo delle tecnologie digitali (Industry 4.0).

PROGRAMMA SINTETICO

I parte:

  • Innovazione, società sviluppo economico.
  • L'Intelligenza artificiale
  • Diffusione ed evoluzione della tecnologia.
  • Le forme dell’innovazione.
  • Il comportamento dell'impresa innovativa.
  • Le principali fonti dell'innovazione.
  • Tecnologia e commercializzazione del nuovo prodotto.

II parte:

  • Le operations nella produzione industriale e nei servizi.
  • La gestione degli approvviginamenti.
  • La gestione della logistica distributiva.
  • Digital transformation nelle operations
  • Reti di produzione, supply chain e globalizzazione.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Descrivere le principali teorie, i concetti e il linguaggio che caratterizza il campo dell'innovazione, della tecnologia e delle operations.
  • Dialogare con chi si occupa in modo specialistico delle funzioni di ricerca, sviluppo di nuovi prodotti, marketing, produzione.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Comprendere le dinamiche delle attività di ricerca e sviluppo e dell'innovazione dei prodotti e dei servizi e nell'ambito delle operations e di dialogare con chi si occupa in modo specialistico delle funzioni di ricerca, sviluppo di nuovi prodotti, marketing, produzione.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Lezioni online
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI
  • Le lezioni sono impartite in presenza, salvo diverse indicazioni fornite dalle autorità accademiche, ed è prevista la disponibilità di buona parte del corso anche in modalità virtuale. Il corso, secondo questa ultima modalità, non sostituisce le lezioni svolte in aula, ma è uno strumento di ausilio ulteriore per gli studenti frequentanti e non frequentanti.
  • Le lezioni servono a inquadrare sotto il profilo teorico i principali modelli teorici relativi alla Tecnologia e al mondo delle Operations.
  • Gli esercizi e gli assignement, individuali e di gruppo, hanno lo scopo di consentire allo studente di verifricare in itinere il processo di apprendimento.
  • Le testimonianze hanno l'obiettivo di declinare nella realtà operativa aziendale alcuni dei concetti trattati durante il corso.
  • I casi consentono allo studente dapprima di affrontare un processo di selezione delle informazioni rilevanti e poi di comporre un quadro di analisi necessario per formulare alcune delle decisoni sui temi di innovation e operations management

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •   x x
  • Assignment individuale (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
    STUDENTI FREQUENTANTI

    Mediante il processo di valutazione si vogliono verificare le seguenti modalità di apprendimento:

    • Con riferimento agli assignement individuali, l'obiettivo è verificare il livello di apprendimento in itinere, al fine di consentire allo studente di adottare durante il corso le più appropriate modalità di apprendimento e di studio.
    • La valutazione delle attività di gruppo consente di aiutare lo studente a comprendere che l'apprendimento non è solo un fatto individuale, ma riguarda anche dinamiche di tipo sociale, nello specifico d'interazione con i colleghi.
    • Assignement individuali e di gruppo comportano una valutazione che può arrivare al 6% della valutazione complessiva.
    • Per quanto riguarda le prove parziali e la prova finale, si vuole verificare la conoscenza delle principali teorie, dei concetti e del linguaggio che caratterizza il campo dell'innovazione, della tecnologia e delle operations. L’esame scritto consiste in domande a risposta chiusa o a risposta aperta. Le domande possono contemplare aspetti di teoria, piccoli esercizi, disegno di grafici, e così via. Il peso dell'esame scritto supera o è uguale al 94%.
    • Oggetto delle prove per gli studenti frequentanti sono tutti i capitoli previsti, ANCHE SU TEMI NON TRATTATI IN AULA o nelle lezioni online. Quindi la frequenza alle lezioni e gli appunti NON SOSTITUISCONO ma integrano lo studio del libro. Le prove riguardano infatti, oltre che i contenuti del libro di testo, anche TUTTI i contenuti affrontati in aula, compresi dunque gli esempi, le discussioni dei casi, le attività del business game, le testimonianze.

      Le prove prevedono domande a risposta chiusa e a risposta aperta; vi sono inoltre domande class-specific, che pesano intorno al 30%-40% del punteggio totale)

    STUDENTI NON FREQUENTANTI

    Mediante la prova scritta si vogliono verificare le conoscenze acquisite con lo studio del libro di testo e in particolare la conoscenza delle principali teorie, dei concetti e del linguaggio che caratterizza il campo dell'innovazione, della tecnologia e delle operations.

    • L’esame scritto consiste in domande a risposta chiusa o a risposta aperta. Le domande possono contemplare aspetti di teoria, piccoli esercizi, disegno di grafici, e così via. Il peso dell'esame scritto è il 100%.

    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI
    • Grando Vicari, Gestione della tecnologia, dell’innovazione e delle operations, II edizione, Egea, 2021, con l’esclusione dei capp. 3, 8,14.
    • Contenuti delle lezioni, comprensivi del materiale di aula (appunti personali, filmati, casi, slide) e il contenuto delle testimonianze.

     

    STUDENTI NON FREQUENTANTI
    • A. GRANDO, S. VICARI, Tecnologia, innovazione e attività operative,  II edizione, Egea, 2021, tutto il testo senza esclusioni.
    Modificato il 28/07/2021 16:17