Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2022-2023

30174 - ECONOMIA E GESTIONE DELLE ASSICURAZIONI VITA E DEI FONDI PENSIONE

Dipartimento di Finanza

Insegnamento impartito in lingua italiana



Vai alle classi: 31

CLEAM (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - CLEF (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - CLEACC (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - BESS-CLES (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - WBB (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - BIEF (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - BIEM (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - BIG (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11) - BEMACS (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/11)
Docente responsabile dell'insegnamento:
FRANCESCO VALLACQUA

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: FRANCESCO VALLACQUA


Mission e Programma sintetico
MISSION

Da tempo il sistema di previdenza italiano, finalizzato a fronteggiare il rischio di sopravvivenza fornendo ai pensionati un adeguato flusso di reddito, è in difficoltà perchè le risorse disponibili non consentono più di mantenere gli elevati livelli di copertura offerti in passato. Per coprire almeno in parte questo gap, destinato in prospettiva a crescere, e state concepito e incentivato ormai da oltre venti anni un sistema di previdenza volontario, privatistico, complementare rispetto a quello obbligatorio. I due sistemi integrati fra loro sono quindi chiamati a fornire un quadro unitario di risorse in età pensionistica. Per favorire la previdenza complementare sono stati previsti numerosi incentivi, normativi e fiscali e si e via via creata una complessa disciplina che rende difficile adottare scelte ottimali consapevoli da parte dei lavoratori. In questo ambito la mission del corso e di fornire conoscenze sistematiche e approfondite sul sistema di previdenza pubblico, sul gap da coprire in età post lavorativa e sulle forme di previdenza complementare utilizzabili, in funzione delle diverse esigenze del lavoratore. Un ruolo rilevante è dato dal sistema assicurativo pertanto verranno indicate le principali caratteristiche del settore assicurativo che afferiscono al sistema previdenziale.

PROGRAMMA SINTETICO
  • La crisi del sistema di previdenza obbligatoria, il gap previdenziale.  
  • Lo sviluppo della previdenza complementare e il ruolo del settore assicurativo in questo ambito.  

  • Le caratteristiche e il funzionamento del sistema di previdenza complementare e del settore assicurativo in ambito previdenziale.  

  • La vigilanza specifica della Covip e dell’Ivass. Il finanziamento delle forme di previdenza complementare e l’investimento delle risorse.  

  • Le prestazioni previdenziali ed assicurative. La trasparenza. Il profilo fiscale. Le tipologie di fondi pensione: i fondi chiusi, i fondi pensione aperti, i piani individuali di previdenza. Le fonti istitutive, il sistema di governo, il loro posizionamento competitivo.  

  • La comunicazione e il marketing nell’ottica della trasparenza e del servizio di consulenza alla clientela.  

  • Previdenza del pubblico impiego. 

 


Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Descrivere  le tendenze del sistema di previdenza obbligatoria.
  • Spiegare le variabili che influenzano la scelta di aderire o non aderire  alla previdenza complementare.
  • Illustrare e distinguere  le caratteristiche delle diverse forme di previdenza offerte sul mercato ai fini della scelta del lavoratore.
  • Conoscenza degli operatori del settore della previdenza complementare distinguendone le peculiarità dell'offerta.
  • Identificare le variabili che influenzano le prestazioni in fase di accumulo e decumulo.
  • Spiegare i vantaggi fiscali.
  • Valorizzazione del settore previdenziale assicurativo nell'ambito del sistema finanziario.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Valutare il gap previdenziale di un lavoratore utilizzando adeguate fonti informative.
  • Analizzare la coerenza di scelte di allocazione del risparmio in ambito previdenziale, in riferimento a diversi target di consumatori.
  • Formulare ipotesi per la scelta fra le forme di previdenza complementare.
  • Esaminare la convenienza di prestazioni alternative in fase di accumulo e di decumulo.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI

Saranno previsti dei gruppi di lavoro per lo svolgimento dell'assignment che prevede una presentazione da parte degli studenti nella penultima / ultima lezione.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •   x x
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  •   x x
  • Partecipazione in aula (virtuale, fisica)
  •   x x
    STUDENTI FREQUENTANTI

    Lo studente può scegliere se effettuare due prove parziali o una prova generale. E' previsto un assignment. La valutazione finale sarà la somma dei voti delle due prove parziali (o della prova generale) più la valutazione dell'assignment.

    STUDENTI NON FREQUENTANTI

    Lo studente potrà svolgere solo la prova generale.


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI

    Al fine del superamento dell'esame il materiale di studio è costituito da:

    1. dispensa "La previdenza complementare e obbligatoria in Italia" disponibile in Egea (versione sia cartacea che online)
    2. alcune letture del testo del Prof. Vallacqua “I fondi pensione nel pubblico impiego” problematiche e prospettive sui dipendenti pubblici . Entrambi (1 e 2) saranno disponibili in Egea.
    3. dispensa "Profili economici e normativi del settore assicurativo" a disposizione nel sito del corso (bboard),
    4. Durante le lezioni sarà distribuito del materiale di supporto a cura dei docenti o di coloro che hanno effettuato una testimonianza.
    STUDENTI NON FREQUENTANTI

    Al fine del superamento dell'esame il materiale di studio è costituito da:

    1. dispensa "La previdenza complementare e obbligatoria in Italia" disponibile in Egea (versione sia cartacea che online)
    2. alcune letture del testo del Prof. Vallacqua “I fondi pensione nel pubblico impiego” problematiche e prospettive sui dipendenti pubblici . Entrambi (1 e 2) saranno disponibili in Egea.
    3. dispensa "Profili economici e normativi del settore assicurativo" a disposizione nel sito del corso (bboard),
    4. Durante le lezioni sarà distribuito del materiale di supporto a cura dei docenti o di coloro che hanno effettuato una testimonianza.
    Modificato il 24/01/2023 12:56