Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2022-2023

50214 - CRITICAL THINKING

CLMG
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana



Vai alle classi: 19 - 20

CLMG (1 cfu - I sem. - OB  |  IUS/20)
Docente responsabile dell'insegnamento:
GIOVANNI TUZET

Classi: 19 (I sem.) - 20 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 19: ELENA MARCHESE, Classe 20: ELENA MARCHESE


Mission e Programma sintetico
MISSION

Lo scopo del seminario è quello di far conoscere agli studenti i principali schemi di ragionamento usati in ambito giuridico. In particolare, verrà trattato il ragionamento analogico e verrà discussa la sua rilevanza in ambito giuridico.

PROGRAMMA SINTETICO
  • Pensiero critico
  • Schemi di ragionamento
  • Ragionamento giuridico
  • Ragionamento analogico
  • Analogia e interpretazione
  • Argomento analogico e argomento a contrario

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Identificare la struttura di un argomento
  • Identificare le componenti del ragionamento giuridico
  • Identificare un argomento analogico
  • Distinguere somiglianze rilevanti e non
  • Distinguere differenze rilevanti e non
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Determinare le condizioni sotto le quali un argomento è corretto
  • Determinare la correttezza di un ragionamento giuridico
  • Criticare le analogie ingiustificate
  • Apprezzare l'uso corretto dell'analogia in ambito giuridico

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Esercitazioni (esercizi, banche dati, software etc.)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
DETTAGLI

Verranno presentati casi pratici e scenari in cui applicare le nozioni discusse nel seminario.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    La prova d'esame ha lo scopo di valutare la comprensione delle nozioni discusse a lezione (come gli argomenti sono impiegati nel ragionamento giuridico, qual è la loro struttura, come possono essere usati per confutare altri argomenti) e la capacità di applicare tali nozioni a questioni particolari (determinando le proprietà di un argomento presentato nel test o identificando la soluzione corretta a problemi dati).

     


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    -Materiali forniti tramite Blackboard

    -D. Canale, Per una filosofia inferenzialista del diritto. I: Ragionamento e interpretazione giuridica, Giappichelli, 2022 (capp. 1, 6, 7)

    -G. Tuzet, Analogia e ragionamento giuridico, Carocci, 2020 (capp. 1, 2, 4, 5)

    Modificato il 12/05/2022 22:25