Insegnamento a.a. 2022-2023

50225 - DIRITTO CONTABILE E FISCALE - MODULO 2 (DIRITTO TRIBUTARIO)

Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana
Vai alle classi: 19 - 20
CLMG (7 cfu - II sem. - OB  |  IUS/12)
Docente responsabile dell'insegnamento:
ANGELO CONTRINO

Classi: 19 (II sem.) - 20 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 19: GIOVANNI CONSOLO, Classe 20: STEFANIA BOFFANO


Lezioni della classe erogate in presenza

Conoscenze pregresse consigliate

.

Mission e Programma sintetico

MISSION

Dopo l'illustrazione dei principi costituzionali della materia, il corso approfondisce i profili sostanziali relativamente ai più importanti tributi del nostro ordinamento con particolare attenzione all'Ires e al reddito d'impresa, la cui determinazione è assisa sul bilancio di esercizio oggetto del Modulo 1, tanto per le imprese OIC-adopter quanto per quelle IAS/IFRS-adopter; la parte finale è dedicata ai profili procedimentali di attuazione dei tributi. L'obiettivo del corso è duplice: per un verso, dotare lo studente delle conoscenze fondamentali per gestire efficacemente la variabile fiscale, con riguardo sia agli adempimenti formali e sostanziali, sia ai rapporti con l'Amministrazione finanziaria; per altro verso, sviluppare capacità di problem solving mediante l'applicazione ragionata delle norme e dei principi generali che governano la materia.

PROGRAMMA SINTETICO

  • I tributi nel quadro delle fonti e l'obbligazione tributaria
  • Il sistema fiscale italiano e le imposte dirette nel contesto delle entrate tributarie
  • Il reddito d'impresa (tra bilancio d'esercizio e dichiarazione dei redditi), e la tassazione dei gruppi societari
  • Le imposte indirette sugli affari
  • L'attuazione del rapporto tributario

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)

CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • ragionare sulle prioblematiche tributarie sia sostanziali sia procedimentali.

CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE

Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • applicare in maniera meditata le regole e i principi tributari, con capacità di problem solving, senza appiattirsi acriticamentee sui pronunciamenti della prassi amministrativa e giurisprudenziale. 

Modalità didattiche

  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)

DETTAGLI

  • Lezioni istituzionali finalizzate a facilitare la comprensione degli argomenti fondamentali della materia e l'applicazione critica delle nozioni alle fattispecie concrete.
  • Seminari di approfondimento tenuti da autorevoli studiosi della materia di diversa estrazione (docenti universitari, funzionari dell'Amministrazione finanziaria, giudici tributari, ecc.) su argomenti topici e attuali del diritto tributario.
  • Lezioni di orientamento pratico. 

Metodi di valutazione dell'apprendimento

  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
    x

STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

L'esame, valido sia per i frequentanti sia per i non frequentanti, è finalizzato ad accertare il raggiungimento degli obiettivi del corso e consta di una prova scritta su tutto il programma.

La parte scritta è costituita da 32 domande a risposta multipla: 16 saranno finalizzate ad accertare le conoscenze teoriche; 16 saranno finalizzate ad accertare la capacità dello studente di applicare le nozioni acquisite a casi concreti; ciascuna risposta esatta vale 1 punto, senza penalizzazione in caso di risposta sbagliata, per un totale di 32 punti. 

 

 


Materiali didattici


STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI:

 

-  AA.VV., Fondamenti di diritto tributario, Cedam, 2022 (nuova edizione): tutte le parti (capitoli, sezioni e paragrafi) del manuale che non saranno indicate nel programma analitico non sono da studiare.  

 

- A. CONTRINO – G. CONSOLO – C. SGATTONI (a cura di), Il diritto tributario nel dialogo-dialogico tra prassi e dottrina. Sussidio didattico, Pacini, 2021: le parti del sussidio da studiare saranno indicate a lezione.

 

E' fortemente consigliato l'uso di un condice tributario aggiornato.

Modificato il 08/06/2022 11:00