Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2011-2012

20404 - VALUE REPORTING ED EXPECTATION BASED MANAGEMENT


CLMG - M - IM - MM - AFC - CLAPI - CLEFIN-FINANCE - CLELI - ACME - DES-ESS - EMIT
Dipartimento di Accounting

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLMG (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - M (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - IM (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - MM (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - AFC (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - CLAPI (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - CLEFIN-FINANCE (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - CLELI (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - ACME (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - DES-ESS (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09) - EMIT (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/09)
Docente responsabile dell'insegnamento:
PAOLO GHIRINGHELLI

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: PAOLO GHIRINGHELLI


Obiettivi formativi del corso

Il corso intende fornire ai partecipanti competenze integrate di Accounting e Valuation, con riferimento al processo di pianificazione secondo la logica dell’Expectation Based Management. Nelle società quotate un aspetto critico è rappresentato dalla gestione del value gap - inteso come divergenza fra fair value e capitalizzazione di borsa, la quale richiede l’integrazione fra financial model, business planning, business model e risk management. Il corso illustra come progettare performance aziendali coerenti con l’obiettivo di creazione di valore e si avvale di adeguate applicazioni per lo sviluppo di skills operativi da parte degli studenti.


Programma sintetico del corso
  • Value gap e value reporting.
  • Corporate Social Responsability e valore.
  • Accounting Based Valuation Models & Risk Measures; il rischio sistematico degli intangible.
  • Reverse engineering dei modelli finanziari: le informazioni implicite nei prezzi di borsa per growth stock (IRR delle opportunità di crescita, competitive advantage period, growth beta).
  • Business Planning: il piano industriale.
  • Driver della redditività operativa: ragioni di scambio e produttività dei fattori
  • Valutazione delle opportunità di crescita nei Mercati Emergenti.
  • Reporting gap legati alle modalità di rilevazione: analisi delle performance in contesti di inflazione.
  • Business Model: pianificare con Key Performance Indicator.
  • Risk Management: volatilità del reddito operativo e gestioni Earning-at-Risk.
  • Debito sostenibile e covenants.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Per i frequentanti:

La valutazione avviene in base ad assignment di gruppo svolti con il supporto di applicativi distribuiti in aula (ponderazione 50%) e ad una prova orale finale (ponderazione 50%). Non sono previste prove intermedie.

Per i non frequentanti:

L'esame si tiene in forma orale.


Testi d'esame

Per frequentanti:

  • ECCLES, HERZ, KEEGAN, PHILLIPS, The value reporting revolution, Wiley&Sons (1,3,7,10,11)
  • GHIRINGHELLI, Tassi di sconto e valore d'avviamento d'impresa, Egea, (I.2; II.2; III.1)
  • Letture distribuite dal docente

Per non frequentanti:

  • ECCLES, HERZ, KEEGAN, PHILLIPS, The value reporting revolution, Wiley&Sons
  • GHIRINGHELLI, Tassi di sconto e valore d'avviamento d'impresa, Egea
Modificato il 29/04/2011 09:52