Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2011-2012

30158 - DIRITTO TRIBUTARIO (TEMI GIURIDICI DELLA TASSAZIONE)


CLEAM - CLEF - CLEACC - BESS-CLES - BIEMF
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLEAM (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/12) - CLEF (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/12) - CLEACC (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/12) - BESS-CLES (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/12) - BIEMF (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/12)
Docente responsabile dell'insegnamento:
CARLO GARBARINO

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: CARLO GARBARINO


Obiettivi formativi del corso

Il corso si propone di fornire agli studenti una preparazione di base sui profili costituzionali e attuativi dell’imposizione tributaria (gli adempimenti dei contribuenti, le indagini e i controlli, le modalità di accertamento, riscossione e rimborso), soffermando l’attenzione in modo particolare su:

  • le forme di prelievo che interessano la generalità dei contribuenti;
  • la tassazione del reddito d’impresa e dei gruppi societari;
  • le operazione di riorganizzazione societaria.

La conoscenza di tali argomenti, oltre ad essere propedeutica agli insegnamenti di diritto tributario con taglio specialistico impartiti in taluni bienni (ad es., Economia e Legislazione di Impresa, Amministrazione Finanza e Controllo), è pressoché indispensabile per il completamento della formazione di coloro che intendono accedere ai percorsi di studio specialistici che preparano alla consulenza, essendo la variabile fiscale divenuta elemento rilevante per l’assunzione delle decisioni in molti settori della vita economica.
Le lezioni, rifuggendo dalla mera teoria, sono svolte con un approccio casistico (attingendo dalla giurisprudenza e dalla prassi) in modo da sviluppare nello studente la capacità di ragionare sui problemi e di risolverli con un’applicazione meditata delle norme e dei principi generali che governano la materia.


Programma sintetico del corso
  • La nozione di tributo e i diversi tipi
  • I principi costituzionali in materia fiscale e le fonti
  • Le modalità di interpretazione delle norme tributarie
  • L’Irpef (il presupposto e i soggetti passivi; le diverse categorie di reddito; la determinazione della base imponibile e la liquidazione dell’imposta)
  • L’Ires (il presupposto e i soggetti passivi; rapporti tra bilancio e dichiarazione; il principio di competenza fiscale; i beni relativi all’impresa; i singoli componenti positivi di reddito; i principi di previa imputazione a conto economico e inerenza; i singoli componenti negativi di reddito; le valutazioni delle rimanenze di magazzino, dei titoli e delle opere di durata pluriennale)
  • La tassazione dei gruppi (rilevanza fiscale dei gruppi; la trasparenza fiscale delle società di capitali e delle piccole s.r.l. a ristretta base proprietaria; il consolidato fiscale nazionale e il consolidato fiscale mondiale)
  • La fiscalità transnazionale (tassazione dei soggetti non residenti, la stabile organizzazione, il transfer pricing; le operazioni con i paradisi fiscali; la tassazione in Italia delle società ubicate in paradisi fiscali)
  • Le operazioni di riorganizzazione societaria (cessioni e conferimenti di aziende e di partecipazioni strategiche, scambi azionari, trasformazioni societarie omogenee ed eterogenee, fusioni e scissioni, operazioni di leveraged buy-out)
  • L’elusione fiscale interna e internazionale (le principali tecniche di elusione; le norme di contrasto a disposizione degli Uffici; esemplificazioni pratiche relative al reddito d’impresa, alla fiscalità transnazionale e alle operazioni di riorganizzazione societaria)
  • L’Iva (i presupposti soggettivo, oggettivo e territoriale; il meccanismo applicativo: obblighi formali, dichiarazioni, liquidazioni e versamenti)
  • L’Irap (i presupposti soggettivo, oggettivo e territoriale; le modalità di determinazione della base imponibile per i diversi contribuenti e il meccanismo applicativo)
  • Le modalità di attuazione del prelievo tributario (i soggetti passivi e l’Amministrazione finanziaria; gli interpelli e le dichiarazioni dei contribuenti; i poteri di indagine e di verifica degli Uffici; l’attività di accertamento e gli atti impositivi; la riscossione e i rimborsi; le sanzioni amministrative tributarie)

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

Valido sia per i frequentanti che per i non frequentanti: esame in forma orale.


Testi d'esame
  • F. TESAURO, Compendio di diritto tributario, Torino, Utet, 2007, pp. 445 [vanno esclusi i capitoli 3, 15 e 16 (pp. 47); 23, 24 e 25 (pp. 43)]
  • Un codice tributario aggiornato
Modificato il 14/06/2011 15:33