Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2011-2012

50076 - ERMENEUTICA GIURIDICA


CLMG - M - IM - MM - AFC - CLAPI - CLEFIN-FINANCE - CLELI - ACME - DES-ESS - EMIT
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLMG (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - M (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - IM (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - MM (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - AFC (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - CLAPI (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - CLEFIN-FINANCE (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - CLELI (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - ACME (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - DES-ESS (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20) - EMIT (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/20)
Docente responsabile dell'insegnamento:
GIOVANNI TUZET

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: GIOVANNI TUZET


Obiettivi formativi del corso

Il corso intende approfondire i temi dell’ermeneutica giuridica concentrandosi in particolare sul rapporto fra "diritto" e "verità" e sulla teoria della "prova". Le prime lezioni trattano della precomprensione e del circolo ermeneutico fra ricostruzione del fatto e individuazione della norma relativa al caso. Quindi viene trattato il tema delle narrazioni processuali e della verità nel processo. Infine viene trattato il tema della prova, sotto un profilo filosofico ed ermeneutico, sia nel processo civile sia in quello penale, per concludere con la teoria della valutazione delle prove ammesse in un processo. Durante il corso si fa riferimento a varie esperienze giuridiche fra cui, in particolare, quella italiana e americana. Il corso ha una natura seminariale: vengono presentati e discussi in aula dei saggi e dei casi relativi ai temi indicati.


Programma sintetico del corso
  • Precomprensione e circolo ermeneutico
  • Narrazioni processuali
  • La verità nel processo
  • La prova dei fatti giuridici
  • La teoria della prova nel processo civile
  • La teoria della prova nel processo penale
  • La valutazione della prova

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

Per i frequentanti
Gli studenti frequentanti potranno scegliere se sostenere un esame finale in forma orale o scrivere un paper su uno degli argomenti trattati nel corso.

Per i non frequentanti
Esame finale in forma orale.


Testi d'esame

Per i frequentanti
Saggi messi a disposizione degli studenti mediante il Learning Space del corso.

Per i non frequentanti
Una di queste opzioni a scelta:
1.- M. TARUFFO, La semplice verità. Il giudice e la costruzione dei fatti, Roma-Bari, Laterza, 2009, pp. 318
2.- J. FERRER, Prova e verità nel diritto, il Mulino, Bologna, 2004, pp. 134; J. FERRER, La valutazione razionale della prova, Giuffrè, Milano, in corso di pubblicazione (NB: entrambi i testi di Ferrer)


Prerequisiti

Aver superato i seguenti esami: 6019, 6084.

Modificato il 30/03/2011 12:00