Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2008-2009

6034 - INFORMATICA PER GIURISPRUDENZA


CLMG
IT Education Center

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 19 - 20

CLMG (3 cfu - I sem. - CC)
Docente responsabile dell'insegnamento:
ALBERTO CLERICI

Classi: 19 (I sem.) - 20 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 19: BARBARA INDOVINA, Classe 20: ROBERTO RANDAZZO


Obiettivi formativi del corso

Il corso mira innanzitutto a fornire una guida alla consultazione, alla classificazione e all'archiviazione della documentazione giuridica elettronica. Fornisce inoltre, attraverso l'applicazione a casi concreti riscontrabili nell'esercizio della professione, le conoscenze relative alle principali aree di applicazione dell'Informatica nei contesti giuridici (studi professionali e uffici legali aziendali in particolare), al fine di creare figure capaci di integrare il sapere giuridico con competenze informatiche di livello avanzato.


Programma sintetico del corso

Nelle prime lezioni si trattano i concetti fondamentali dell'informatica applicata al diritto, attraverso una panoramica degli strumenti utilizzati nei vari settori in cui si esplica l'attività giuridica. Successivamente vengono illustrati gli strumenti informatici utilizzati per la ricerca di informazioni giuridiche (banche dati on line ed off line, tipologie di servizi offerti dai diversi sistemi di documentazione, possibili strategie di ricerca).


Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

L'esame si volge secondo due modalità distinte: prove intermedie ed esame finale.
Le prove intermedie sono pensate per chi partecipa assiduamente alle lezioni, essendo riferite specificamente agli argomenti trattati in aula. L'esame può essere sostenuto mediante prove intermedie solo nell'anno di corso in cui viene impartito l'insegnamento. Non sarà possibile sostenere le prove intermedie in anni di corso successivi a quello in cui l'insegnamento viene impartito.
La prova finale è destinata a coloro che non hanno sostenuto o non hanno superato le prove intermedie ed è riferita alla bibliografia completa.
Per entrambe le modalità, l'esame è in forma scritta.


Testi d'esame
  • R. Bin, N. Lucchi, Informatica per le scienze giuridiche, Cedam, 2005
  • Dispensa integrativa: Disponibile sulla piattaforma WebLearning e sul sito www.unibocconi.it/sedin


Prerequisiti

Per poter essere ammessi all'esame è necessario aver conseguito una tra le certificazioni riconosciute dal SEDIN: ECDL base completa, ECDL advanced completa, IC3 2005 plus, MOS master.
Tale certificazione deve essere conseguita entro la data di chiusura delle iscrizioni per l'appello d'esame al quale si desidera partecipare (seconda prova intermedia o prova generale). Una volta conseguita la certificazione  è necessario comunicarlo al SEDIN attraverso l'agenda dello studente.

Gli studenti che non fossero ancora in possesso di una delle suddette certificazioni possono conseguirla presso l'Università Bocconi usufruendo del test center ECDL.

Si consiglia vivamente di sostenere almeno i moduli n° 2 (Uso del computer e gestione dei file) e 4 (Foglio elettronico) della certificazione ECDL prima dell'inizio del corso.

Modificato il 25/06/2008 14:14