Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2008-2009

6055 - SISTEMA FINANZIARIO / FINANCIAL MARKETS AND INSTITUTIONS


CLEAM - CLES - CLEF - BIEM - CLEACC
Dipartimento di Finanza / Department of Finance


Per la lingua del corso verificare le informazioni sulle classi/
For the instruction language of the course see class group/s below

Vai alle classi/Go to class group/s: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18

CLEAM (6 cfu - I sem. - FO) - CLES (6 cfu - I sem. - FO) - CLEF (6 cfu - I sem. - FO)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
GIANCARLO FORESTIERI

Classi: 1 (I sem.) - 2 (I sem.) - 3 (I sem.) - 4 (I sem.) - 5 (I sem.) - 6 (I sem.) - 7 (I sem.) - 8 (I sem.) - 9 (I sem.) - 10 (I sem.) - 11 (I sem.) - 12 (I sem.) - 13 (I sem.) - 14 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: GIANCARLO FORESTIERI, Classe 2: BRUNELLA BRUNO, Classe 3: GIUSEPPE CORVINO, Classe 4: LUCIA SPOTORNO, Classe 5: GIANFRANCO FORTE, Classe 6: MANUELA GERANIO, Classe 7: RENATO GIOVANNINI, Classe 8: RENATO GIOVANNINI, Classe 9: GIACOMO NOCERA, Classe 10: ANNA EUGENIA OMARINI, Classe 11: EDMONDO TUDINI, Classe 12: LUCIA SPOTORNO, Classe 13: FRANCESCA ARNABOLDI, Classe 14: STEFANO ZORZOLI

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Obiettivi formativi del corso

Il Corso si propone di fornire le conoscenze  e i metodi di base per capire il ruolo della attività finanziaria all'interno dei sistemi economici; l'enfasi è posta sul funzionamento del sistema finanziario. Dopo una breve introduzione sul quadro d'insieme del sistema stesso, vengono approfonditi due temi fondamentali: dapprima, quello dei mercati e degli strumenti finanziari, successivamente, quello degli  intermediari finanziari.

L'impostazione del Corso prevede la combinazione tra basi concettuali e metodologiche, conoscenze empiriche e strumenti applicativi. Da un lato, si pone l'attenzione sullo sviluppo degli argomenti, anche di quelli teorici, attraverso un continuo collegamento con il mondo reale dei sistemi finanziari; dall'altro lato, è dedicato  molto spazio allo sviluppo di conoscenze analitiche e alla capacità di risolvere problemi. 


Programma sintetico del corso
  • Il sistema finanziario: la struttura e le funzioni
  • I principi, gli obiettivi e gli strumenti della regolamentazione del sistema finanziario
  • I mercati e gli strumenti finanziari   
  • Le principali categorie di mercati: monetario, obbligazionario, azionario, derivati
  • Applicazioni di calcolo sui principali strumenti dei diversi mercati
  • Le funzioni degli  intermediari nel sistema  finanziario
  • Le banche: i diversi modelli istituzionali e strategici
  • Le banche di investimento, gli intermediari mobiliari e il venture capital
  • Gli investitori istituzionali: il ruolo svolto nel sistema finanziario e i diversi modelli
  • Le compagnie di assicurazione e i fondi pensione

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

Gli esami si svolgono in forma scritta e sono previste le prove intermedie. 

Nel caso degli appelli generali, di norma, sono previste da 4 a 6 domande (durata orientativa da 75 a 90 minuti), sia a risposta aperta, sia sotto forma di problema quantitativo.

Nel caso delle prove intermedie, di norma sono previste da 3 a 4 domande (durata orientativa da 60 a 75 minuti). Il voto finale è dato dalla media dei due parziali (singolarmente non inferiori a 15).


Testi d'esame
  • F. Mishkin, S. Eakins, G. Forestieri, Istituzioni e mercati finanziari, Pearson Addison Wesley, 2007

Prerequisiti

Sono utilizzati in modo ricorrente nozioni e strumenti di Matematica finanziaria, oltre a nozioni più generali di Bilancio e di Economia aziendale e gestione delle imprese.

Modificato il 07/04/2008 15:24

BIEM (6 cfu - I sem. - FO)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
GIANCARLO FORESTIERI

Classes: 15 (I sem.) - 16 (I sem.)
Instructors:
Class 15: GIULIANO ORLANDO IANNOTTA, Class 16: GIULIANO ORLANDO IANNOTTA

Class group/s taught in English

Course Objectives

The aim of the course is to provide students a thorough understanding of the financial system and its role in the economy, its organizational structures, and the main financial products supplied.
The following main topics are covered:

  • financial markets, and their different branches i.e. the bond, stock and derivatives markets;
  • management of the financial intermediaries.

By the end of this course students should have understood the basic theoretical principles and methodology of analysis of the financial system; the way it works in the real world and the construction and application of problem solving tools


Course Content Summary

Financial system: structure and role
The financial system and the real economy; the function of financial markets and intermediaries; central banking and financial supervision.
Financial market and instruments
The money and exchange markets; the bond and stock markets; the derivatives markets: futures, options, and swaps.
Financial intermediaries
Banks: the banking activity and types of banks;  the bank's balance sheet and measures of performance; the financial risk management; insurance companies activities, insurance companies balance sheet and measures of performance; institutional investors.


Detailed Description of Assessment Methods

The exam is written.

Students will have the possibility to partecipate to a mid-term exam.


Textbooks
  • F. Mishkin e S. Eakins,Financial Markets and Institutions, Pearson 2006
Last change 18/06/2008 11:29

CLEACC (6 cfu - I sem. - CC)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
PIER LUIGI FABRIZI

Classi: 17 (I sem.) - 18 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 17: PIER LUIGI FABRIZI, Classe 18: GIACOMO NOCERA

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Obiettivi formativi del corso

Il corso ha l'obiettivo di offrire una visione d'insieme della struttura e del funzionamento del sistema finanziario, con specifico riferimento ai rapporti con il sistema sociale e con il sistema economico e all'articolazione del sistema finanziario in termini di strumenti, di intermediari e di mercati. L'approccio seguito mira a coniugare la visione sistemica con l'analisi istituzionale delle componenti attinenti l'architettura del sistema finanziario.


Programma sintetico del corso
  • I rapporti tra sistema finanziario e sistema economico e sociale
  • I comportamenti reali e finanziari dei settori istituzionali
  • La struttura e le funzioni del sistema finanziario
  • La scelta e la valutazione degli strumenti finanziari: i profili del rendimento e del rischio
  • La scelta e valutazione degli investimenti in arte e in beni rifugio
  • Le logiche di composizione di portafogli di investimenti finanziari e non.
  • I modelli strategici e organizzativi degli intermediari finanziari
  • Le politiche di gestione negli intermediari finanziari
  • La responsabilità sociale negli intermediari finanziari
  • L'assetto dell'attività d'intermediazione mobiliare
  • L'organizzazione e il funzionamento dei mercati mobiliari
  • La comunicazione economico-finanziaria nei mercati mobiliari

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

Per i frequentanti

possono scegliere tra le seguenti due modalità:

  • esame in forma scritta articolato in una prova parziale su una prima parte del programma e in una seconda prova finale sulla parte restante del programma;
  • esame in forma orale in un'unica prova sull'intero programma.

Per i non frequentanti

  • esame in un'unica prova orale sull'intero programma.

Testi d'esame
  • Marco Onado, Economia e regolamentazione del sistema finanziario, Il Mulino, Bologna, 2 edizione in corso di stampa (i capitoli da portare e quelli da non portare saranno precisati successivamente nel programma d'aula).
  • Ulteriori materiali didattici di raccordo tra il contenuto delle lezioni e la raccolta di letture di cui sopra saranno resi di volta in volta disponibili nella piattaforma e-learning del corso.

 

Modificato il 07/04/2008 15:51