Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2008-2009

6137 - STORIA DEL PENSIERO ECONOMICO


CLEAM - CLES - CLEF - BIEM - CLEACC
Dipartimento di Economia

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLEAM (6 cfu - II sem. - AI) - CLES (6 cfu - II sem. - AI) - CLEF (6 cfu - II sem. - AI) - BIEM (6 cfu - II sem. - AI) - CLEACC (6 cfu - II sem. - AI)
Docente responsabile dell'insegnamento:
IVAN MOSCATI

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: IVAN MOSCATI


Obiettivi formativi del corso

Nel corso, lo studente apprende:  

  • le principali linee di sviluppo del pensiero economico, da Adam Smith alla fine del Novecento
  • a comprendere la genesi concettuale delle teorie micro e macroeconomiche studiate nei corsi di base, così da apprezzarne più chiaramente il senso e l'importanza
  • a capire i problemi metodologici che influenzano lo sviluppo del pensiero economico.

Programma sintetico del corso
  • Il sistema teorico di Adam Smith
  • La scuola classica (1790-1870): da Ricardo, a Marx, a J.S. Mill
  •  La rivoluzione marginalista (1871-1874): Menger, Jevons, Walras
  • Il consolidamento del marginalismo (1875-1900): Wieser e Böhm-Bawerk in Austria; Edgeworth, Wicksteed, e Marshall in Inghilterra; Wicksell in Svezia
  • Pareto e gli sviluppi della teoria neoclassica tra il 1900 e il 1930
  • Gli anni dell'alta teoria (1930-1940): Robinson, Chamberlin e la teoria delle forme di mercato; il dibattito sul calcolo economico nel socialismo e la critica di Hayek; la rivoluzione Keynesiana
  • Teoria micro e macroeconomica tra 1940 e 1970: ordinalismo e comportamentismo nella teoria della scelta; Debreu e l'approccio neowalrasiano all'equilibrio economico generale; Arrow e la teoria delle scelte sociali; von Neumann-Morgenstern, Nash e la nascita della teoria dei giochi; von Neumann-Morgenstern, Savage e la rinascita della teoria dell'utilità attesa; la sintesi neoclassica in macroeconomia
  • Dal 1970 alla fine del Novecento: la Nuova Macroeconomia Classica; l'analisi dei mercati con informazione asimmetrica; gli sviluppi della teoria dei giochi; l'affermazione dell'economia sperimentale e comportamentale.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Esame in forma scritta.

Testi d'esame
  • Slides a cura del docente presentate a lezione 
  • Brani dai testi originali discussi a lezione.
  • Articoli scelti di storia del pensiero economico riguardanti gli argomenti discussi a lezione.  

 Tutto il materiale per l'esame è disponibile sul Learning Space del corso.


Prerequisiti

Per affrontare i contenuti dell’insegnamento è consigliabile aver acquisito le conoscenze e le competenze previste dai seguenti insegnamenti: Microeconomia, Macroeconomia, Istituzioni economiche (CLEACC), Scenari economici (CLEACC).

Modificato il 08/04/2008 17:19