Facebook pixel
Info
Foto sezione
Logo Bocconi

GUIDE ALL'UNIVERSITA'

A.A. 2018-2019
Corsi di Laurea triennali



7.14.
Riconoscimento di esami superati in universita' straniere

Gli studenti iscritti ai corsi di laurea possono ottenere il riconoscimento di esami (con voto e acquisizione dei relativi crediti) superati nei Programmi Scambi, promossi e coordinati dall'ufficio Study Abroad della Divisione Mercato, Free Mover Semestre, Free Mover Summer.


In particolare, si segnala che:


  • lo studente può avere riconosciuti fino a un massimo di 5 insegnamenti nell'ambito del Programma Scambi o come Free Mover Semestre e non più di 1 esame come Free Mover Summer;
  • lo studente dovrà convertire minimo 1 esame affinché il Programma Scambi o l’esperienza Free Mover (Semestre o Summer) possa essere riconosciuta in carriera accademica;
  • non potranno essere convertiti, se sostenuti all’estero:
    • gli esami di informatica;
    • fino all’a.a. 2018/2019: gli esami di lingua straniera (sono convertibili solo le certificazioni).
      A partire dall'anno di mobilità 2019/2020, oltre alle certificazioni, sono convertibili anche gli esami di lingua straniera sostenuti all'estero nell'ambito del Programma Scambi e del Free Mover Semestre (ad eccezione del Free Mover Summer) previa approvazione del docente del centro linguistico responsabile della lingua; i crediti delle lingue rientrano nel limite massimo dei 5 insegnamenti riconoscibili;
    • gli insegnamenti obbligatori specifici di altri corsi di laurea;
    • lo studente non può sostenere in Bocconi in proctoring esami relativi a corsi seguiti all’estero;
    • gli insegnamenti superati con una votazione non compresa nella scala numerica della tabella di conversione utilizzata dall’università estera. In caso di valutazione Pass/Fail, quando positiva, potrà essere convertita con il voto minimo previsto nella scala Bocconi.
Modificato il 31/07/2018 15:51

7.14.1.
Procedura di riconoscimento dell'esame nell'ambito dei programmi Scambi, Free-Mover Semestre e Free-Mover Summer

Il riconoscimento degli esami sostenuti nell'ambito di Programma Scambi, Free Mover Semestre e Free Mover Summer non è automatico ed è subordinato alla seguente procedura.

Lo studente, dopo essere stato selezionato (Programmi Scambi) o autorizzato dall’ufficio Study Abroad (Free Mover Semestre o Summer) e prima della partenza, valutata l’offerta dell’università ospitante, verifica o richiede l’autorizzazione preventiva al riconoscimento dei corsi esteri di proprio interesse ai docenti Bocconi.

I corsi individuati possono prevedere una conversione:

  • con corrispondenza, se il corso estero ha un corso corrispondente nell’offerta formativa Bocconi;
  • senza corrispondenza, se il corso estero non ha un corso corrispondente nell’offerta formativa Bocconi.

Lo studente che effettua un’esperienza di mobilità in qualità di Free Mover Summer può avere riconosciuto 1 solo esame, con corrispondenza.

La richiesta di autorizzazione preventiva, completa di programma del corso estero e di tutte le informazioni utili alla sua valutazione, dovrà essere inviata:

  • al docente responsabile del corrispondente insegnamento in Bocconi, in caso di conversione con corrispondenza;
  • al proprio Direttore di corso di laurea o a un suo delegato in caso di conversione senza corrispondenza.

La richiesta di autorizzazione alla conversione dovrà essere inviata attraverso l’apposita procedura "Recognition" in Agenda yoU@B, sezione Mobilità Internazionale.
E’ possibile accorpare due o più esami esteri a copertura di un esame Bocconi, previa approvazione del responsabile del corso Bocconi o del Direttore del corso di laurea. Non è possibile invece utilizzare un esame estero a copertura di due o più esami Bocconi.

La richiesta di conversione di un corso estero con un corso Bocconi (con o senza corrispondenza) NON anticipa alcuna richiesta di modifica o composizione del Piano Studi, che dovrà essere attuata nel rispetto delle regole e dei tempi indicati in Procedure, regole e scadenze amministrative.

Al termine del periodo di mobilità, l’università straniera emette la certificazione degli esami sostenuti. In base a tale certificazione e su richiesta dello studente, l’ufficio Study Abroad effettua le opportune verifiche e predispone la registrazione in carriera degli esami degli esami superati all’estero che lo studente desidera far riconoscere.

Per ulteriori dettagli si rimanda al sito www.ir.unibocconi.eu/, paragrafo Academic Recognition della sezione di pertinenza.

Agli esami superati in altre università da studenti Bocconi è assegnata la votazione dell'università di provenienza che, quando espressa con altre scale numeriche o letterali, è convertita in trentesimi sulla base di apposite tabelle di corrispondenza. In caso di accorpamento di due o più esami esteri a copertura di un esame Bocconi, la votazione finale è data dalla media ponderata dei corrispondenti voti Bocconi ottenuti, utilizzando come coefficienti di ponderazione i crediti esteri riportati nel Transcript emesso dall'università ospitante.

Lo studente potrà riconoscere anche esami in sovrannumero (vedi paragrafo 'Insegnamenti in sovrannumero' ).

Nota bene: i corsi di laurea impartiti in lingua italiana prevedono in piano studi almeno un insegnamento in lingua inglese (obbligatorio o opzionale): tale vincolo viene a cadere nel caso in cui lo studente convalidi il Programma Scambi o l’esperienza Free Mover Semestre presso un ateneo per cui la lingua richiesta dall’Università Bocconi ai fini della selezione/accettazione è diversa dall’inglese.

Modificato il 24/07/2018 17:57