GUIDE ALL'UNIVERSITA'

A.A. 2019-2020

Corsi di Laurea triennali



3. LINGUE STRANIERE E INFORMATICA
 

Modificato il 01/04/2019 08:00


3.1. Lingue straniere
 

Modificato il 01/04/2019 08:00


3.1.1. Conoscenze e competenze in ingresso

Per classificare i livelli di competenza linguistica, l'Università Bocconi segue il Quadro comune europeo di riferimento per le lingue stabilito dal Consiglio d'Europa.

Per l’ammissione ad un corso di laurea impartito in italiano, l’Università richiede la conoscenza della lingua inglese ad un livello almeno pari a B1 general (il possesso del pre-requisito è accertato in fase di ammissione al corso di studi) e suggerisce – per gli eventuali non madrelingua italiana – un livello di conoscenza dell’italiano almeno pari a B2 general.

Per l’ammissione ad un corso di laurea impartito in lingua inglese, l’Università richiede la conoscenza della lingua inglese ad un livello almeno pari a B2 general (il possesso del pre-requisito è accertato in fase di ammissione al corso di studi).


Modificato il 15/07/2019 17:00


3.1.2. Piano studi: lingue e livelli minimi di uscita

Il piano studi prevede:

  • al 1° anno: 1° lingua
  • al 2° anno: 2° lingua

La scelta delle lingue dipende dalla lingua in cui è impartito il Corso di Laurea e dalla lingua madre dello studente. In sintesi le regole sono:

  • non è possibile inserire in piano studi la propria lingua madre (e, ovviamente, la 1° lingua deve essere diversa dalla 2°);
  • nei Corsi di laurea impartiti in italiano, per i non madrelingua inglese la 1° lingua è obbligatoriamente inglese;
  • nei Corsi di laurea impartiti in inglese, i non madrelingua italiana devono necessariamente selezionare l’italiano, come 1° o 2° lingua;
  • nei casi in cui è possibile scegliere come lingua straniera la stessa lingua in cui è impartito il Corso di laurea, il livello minimo di uscita è di un grado superiore a quello previsto in ingresso.

Nella tabella sotto riportata sono riportate tutte le casistiche possibili:

  lingua madre(1)      1° lingua livello
minimo
uscita 
     2° lingua (4) livello
minimo
uscita
           
triennio ITA ≠ ENG; = ITA ENG (2) B2 general FR, SP, TD B1 general
         
≠ ENG; ≠ ITA ENG (2) B2 general FR, SP, TD B1 general
ITA C1 general
         
= ENG FR, SP, TD B2 general FR, SP, TD B1 general
ITA C1 general
ITA C1 general FR, SP, TD B1 general
           
triennio ENG =ITA ENG (3) C1 general FR, SP, TD B1 general
FR, SP, TD (3) B2 general
         
≠ ITA ENG (3) C1 general ITA B1 general (5)
ITA (3) B2 general FR, SP, TD B1 general
FR, SP, TD (3) B2 general ITA B1 general (5)

(1) La lingua madre è dichiarata dallo studente in fase di ammissione al corso di laurea e non può essere modificata per l'intera durata degli studi.
(2) Lingua inglese assegnata in automatico. Livello del corso assegnato in automatico: B2 general. L'eventuale passaggio a classe di livello C1 general avviene su segnalazione dei docenti di inglese.
(3) Lingua inglese assegnata in automatico. I madrelingua inglese DEVONO, mentre i non madrelingua inglese POSSONO, scegliere una lingua diversa da inglese subito dopo il perfezionamento dell'immatricolazione (vedi Cap. 9 Procedure, regole e scadenze amministrative).
(4) Lingua non assegnata in automatico ma da scegliere all'iscrizione al 2° anno. Livello del corso assegnato in automatico.
(5) A2 general per gli studenti double degree incoming e studenti WBB.
Ѐ possibile effettuare il cambio lingua in piano studi secondo le modalità e i tempi indicati al Cap. 9 Procedure, regole e scadenze amministrative, senza in ogni caso modificare la lingua madre.

Nota bene: Portoghese:

  • lingua “curriculare” solo fino all’a.a. 2018-19, cioè deve essere stata inserita in piano studi come prima/seconda lingua entro l’a.a. 2018-19;
  • lingua “extra” a partire dall’a.a. 2019-20, cioè a partire dal 2019-20 non è più selezionabile come prima/seconda lingua per gli studenti di qualsiasi coorte.

Per le prime lingue sono raccomandate conoscenze iniziali che consentano di raggiungere il livello minimo di uscita previsto. Per esempio se il livello minimo di uscita è B2 general, sono raccomandate conoscenze iniziali di livello almeno pari a B1 general.
Per le seconde lingue non è previsto alcun livello minimo iniziale.
Per italiano comunque è offerto un corso introduttivo al primo anno per favorire un proficuo inserimento in università.
Informazioni di dettaglio sono riportate nel “programma degli insegnamenti” pubblicato sul sito.


Modificato il 22/07/2019 14:43


3.1.3. Offerta didattica

L’offerta didattica è così strutturata:

  • INGLESE:

Corsi di livello B2 e C1 general; tutte le classi di didattica (sia di livello B2 general che C1 general) preparano contemporaneamente all’esame interno e all’IELTS (lo studente sceglie poi se affrontare l’esame interno e/o la certificazione).

Didattica lungo il 1° e 2° semestre – 96 ore.

Per gli studenti con elevato livello di conoscenza della lingua, è inoltre offerta una classe (gratuita) di preparazione alla certificazione internazionale Cambridge di livello C2 (CPE); iscrizione tramite Agenda yoU@B.

  • ALTRE LINGUE CURRICULARI:
    • Per tutte le altre lingue sono offerti corsi di preparazione all’esame interno
      didattica lungo il 1° e 2° semestre
      1° anno: 96 ore per 1° lingua (B2 general)
      2° anno: 128 ore per 2° lingua diversa da italiano (B1 general)
      2° anno: 72 ore per italiano 2° lingua (A2 general)
       
    • Per italiano è offerto anche un corso introduttivo intensivo di 38 ore aperto a tutti i non madrelingua italiana (con inizio durante la welcome week del 1° anno e termine a fine settembre) per affrontare il periodo iniziale di ambientamento in Italia in modo per quanto possibile soft; valutare se scegliere l’italiano come 1° o 2° lingua straniera; favorire la successiva proficua partecipazione al corso curriculare. Le informazioni riguardanti le procedure di iscrizione sono comunicate a tutti gli studenti non madrelingua italiana tramite Agenda yoU@B.

      Inoltre:
       
    • Per francese, spagnolo e italiano sono offerti anche corsi (gratuiti) di preparazione alla certificazione internazionale – 48 ore, in particolare:
      francese – DELF B1 general (1° semestre)
      spagnolo – DELE B1 general (1° semestre) e DELE B2 general (2° semestre)
      italiano – CELI-CILS B2 general (2° semestre)

      I corsi sono aperti a studenti di qualsiasi anno del triennio (e anche a studenti di altri ordinamenti).

Informazioni di dettaglio sui corsi sono disponibili nei “programmi degli insegnamenti” pubblicati sul sito e nei “programmi d’aula” disponibili in BBoard (tramite Agenda yoU@B).

Tutti gli studenti hanno in piano studi il codice relativo alla loro prima e seconda lingua ed hanno assegnata una classe di didattica; per inglese (solo livello C2) e per francese, spagnolo, italiano, chi lo desidera, può iscriversi anche ad un corso di preparazione alla certificazione (che ha un codice diverso) tramite Agenda yoU@B. 

Pertanto lo studente può, a sua scelta, frequentare solo il corso di preparazione all’esame interno, oppure solo il corso di preparazione alla certificazione o entrambi (come sopra riportato, per inglese livello B2 e C1 il corso curriculare prepara sia ad esame interno che IELTS).

I corsi per le certificazioni sono:

  • offerti ai soli studenti che hanno il codice della lingua in piano studi;
  • a numero programmato: l’ammissione degli studenti avviene fino a copertura dei posti disponibili, in base all’ordine cronologico di iscrizione;
  • attivati solo in presenza di un numero adeguato di iscritti.

Per una proficua frequenza dei corsi è indispensabile possedere una conoscenza della lingua pari almeno al livello inferiore rispetto al livello della certificazione a cui il corso prepara.

All'inizio della didattica il docente valuta l'adeguatezza della preparazione in modo da consigliare allo studente se continuare o meno il corso di preparazione alla certificazione.


Modificato il 18/07/2019 15:46


3.1.4. Accertamento delle conoscenze e registrazione in carriera
  1. Esame interno: voto in trentesimi
  2. Certificazione / test internazionale: voto in trentesimi previa conversione del risultato in base alle tavole pubblicate sul sito.

Il voto registrato rientra nel calcolo della media voti.

Il livello di competenza raggiunto è esplicitamente indicato nel verbale d'esame e nel certificato di carriera dello studente.

Gli studenti che possiedono una certificazione di livello uguale o superiore al livello minimo di uscita loro richiesto (già posseduta all’ingresso al triennio o acquisita durante il triennio) possono registrare in carriera tale certificazione a condizione che sia ancora valida (procedura di convalida).

La registrazione in carriera può essere effettuata fin dal primo anno (quindi anche in anticipo rispetto alla prima sessione d’esame interno a cui si potrebbe iscrivere lo studente).

Solo i crediti relativi alla prima lingua entrano nel computo del numero dei crediti richiesti per il passaggio al secondo anno e unicamente se la certificazione è presentata entro il 15 luglio 2020.

Se la certificazione è presentata successivamente all'anno di corso nel quale è posizionata la lingua, lo studente risulterà in debito d'esame fino ad avvenuta registrazione.

Ai fini della registrazione, lo studente deve presentarsi presso la Segreteria del Centro Linguistico e non deve iscriversi all'esame interno Bocconi.

Lo studente può decidere se fare solo l’esame interno, solo la certificazione oppure se farli tutti e due; in questo caso però:

  • chi registra l’esito dell’esame interno, dopo può sostenere la certificazione ma senza registrazione nel curriculum accademico (è un extra);
  • chi registra la certificazione, poi non può più registrare l’esito dell’esame interno.

Modificato il 17/07/2019 12:44


3.1.4.1. Esame interno

La valutazione dell’apprendimento effettuata attraverso l’esame Bocconi è finalizzata a valutare quattro capacità: espressione / comprensione, rispettivamente scritta e orale, in analogia al modello delle certificazioni internazionali.

L’esame può essere superato attraverso prove generali a partire dal primo appello successivo al termine della didattica (maggio).

Sono previsti 5 appelli all’anno (maggio-giugno, giugno-luglio, agosto-settembre, ottobre, gennaio-febbraio)

La prova generale si compone di due parti collegate: parte scritta (reading, writing, listening) e parte orale (speaking).

Si ricorda che:

  • per sostenere l’esame, è richiesta iscrizione tramite Punto Blu (una sola iscrizione valida sia per la parte scritta che quella orale);
  • le parti scritta ed orale devono essere sostenute nello stesso appello; la parte orale è infatti la parte conclusiva finalizzata unicamente a valutare la quarta capacità (espressione orale);
  • voto finale: risultato della parte scritta + risultato della parte orale + eventuale risultato frequenza attiva (solo per studenti frequentanti; solo in caso di frequenza attiva);
  • la parte scritta prevede un unico testo d’esame per frequentanti e non.

Per maggiori informazioni consultare il “programma d’aula” in BBoard.

Per ogni casistica possibile (corso di laurea in italiano / in inglese; prima / seconda lingua) è previsto un unico livello dell’esame interno Bocconi corrispondente al livello minimo in uscita.

Solo per la lingua inglese e solo per le classi in italiano, l’esame interno è proposto sia per il livello B2 general che C1 general (nonostante il livello minimo di uscita sia B2) e lo studente può scegliere il livello, indipendentemente dal livello del corso frequentato.


Modificato il 15/07/2019 17:50


3.1.4.2. Certificazioni/test internazionali

Qui di seguito le informazioni di base relative alle certificazioni / test (d’ora in avanti "certificazioni").

Ulteriori informazioni di dettaglio sono disponibili nel sito in Campus e Servizi> Servizi per studenti iscritti>Centro Linguistico>Certificazioni.

Possono essere registrate in carriera solo le certificazioni internazionali:

  • riconosciute dall’Università, sostenute presso le sedi d’esame ufficialmente riconosciute, sia in Italia sia all'estero;
  • di livello uguale o superiore al livello minimo di uscita richiesto;
  • presentate alla Segreteria del Centro Linguistico per la registrazione entro 3 anni dalla data di sostenimento (2 anni per il test TOEFL e, a partire dal 1° settembre 2019, anche per IELTS, secondo quanto previsto dall’ente certificatore);
  • presentate dal diretto interessato (munito di tesserino universitario) in versione originale o statement of results timbrato e firmato dall’ente certificatore.

La certificazione può essere anche di livello superiore al minimo richiesto e può eventualmente essere stata conseguita anche prima dell’iscrizione al corso di laurea (a condizione che sia ancora valida) oppure può essere conseguita durante gli studi, con preparazione autonoma oppure seguendo un corso di preparazione in Bocconi, nei casi in cui è offerto (Vedi § 3.1.3).

In carriera viene sempre registrato il livello/tipologia (general, business) dichiarato dall’ente certificatore sulla certificazione.

Ai fini del conseguimento di una certificazione durante gli studi universitari, il Centro Linguistico offre:

  • servizio di informazione ed orientamento;
  • corsi di preparazione per alcune certificazioni;
  • materiali di preparazione e modelli di prove d'esame presso il laboratorio linguistico
  • servizio di sede d’esame per alcune certificazioni di inglese British Council / Cambridge English Language Assessment e di francese della Chambre du Commerce de Paris. La procedura d’iscrizione e l’intero processo seguono interamente le regole previste dall'Ente erogatore.

I costi relativi all’iscrizione per l’esame di certificazione sono a carico dello studente.


Modificato il 19/07/2019 17:09


3.1.5. Studio in autonomia

L'apprendimento delle lingue straniere, oltre alla regolare frequenza delle lezioni, richiede un impegno costante anche a livello di studio in autonomia che prevede una serie di attività da svolgere, in base a specifiche indicazioni fornite dal docente in aula e disponibili nei programmi d’aula e d’esame, con l'ausilio di materiali diversi (es. eserciziari e libri di testo, corsi multimediali disponibili in BBoard).

Inoltre, il Centro Linguistico offre presso il Laboratorio linguistico:

  • un servizio di informazione e di consulenza per lo studio delle lingue;
  • un servizio di tutoring realizzato dai docenti di lingua a sostegno dell’apprendimento individuale fruibile su prenotazione;
  • numerosi materiali sia per la preparazione alle certificazioni che all’esame interno disponibili presso la Biblioteca multimediale del Laboratorio e sulla piattaforma BBoard.

In generale si raccomanda di dedicare 3-5 ore settimanali allo studio in autonomia.


Modificato il 17/07/2019 12:55


3.1.6. Lingue straniere come insegnamenti in sovrannumero

Le lingue curriculari possono essere registrate in carriera anche come insegnamenti in sovrannumero (vedi cap. 9 Procedure, regole e scadenze amministrative) sia a seguito di superamento di esame interno che di ottenimento di certificazione.

In questo ultimo caso la certificazione deve rientrare nell’elenco di quelle riconosciute, deve essere ancora valida e deve essere pari o superiore al livello minimo previsto per le lingue nel proprio corso di laurea.

Inoltre, è possibile registrare in piano studi, ma unicamente come insegnamento in sovrannumero, anche le lingue “extra”, per le quali il Centro Linguistico offre diverse tipologie di corsi, in particolare: arabo, cinese, giapponese, russo e, dal 2019-20, portoghese.

Poiché per tali lingue non sono previsti esami interni, è possibile registrare unicamente il risultato di una certificazione convertito in trentesimi, a condizione che la certificazione rientri nell’elenco di quelle riconosciute e sia ancora valida.

Informazioni di dettaglio sulle certificazioni delle lingue “extra"  sono disponibili sul sito nell’area Campus e servizi > Servizi per Studenti iscritti >Centro Linguistico>Certificazioni.


Modificato il 22/07/2019 08:48


3.2. Informatica
 

Modificato il 01/04/2019 08:00


3.2.1. Posizionamento nel piano studi e crediti

I piani studio di tutti i corsi di laurea triennali offerti dall'Università Bocconi prevedono uno o più insegnamenti curriculari di informatica, mirati alle specifiche esigenze del percorso di studio e di lavoro degli studenti.

I corsi di laurea triennale BIG, CLEACC, CLEAM, CLEF, CLES, BESS, BIEM, BIEF prevedono l’insegnamento Computer science (cod. 30424), posizionato al secondo semestre del primo anno. L’insegnamento ha un valore di 6 crediti formativi.

Per tutte le informazioni su questo insegnamento, si rimanda al sito www.unibocconi.it/sedin, nella sezione ‘Corsi curriculari’.

Il BEMACS, essendo un corso di laurea specificamente rivolto all’ICT, prevede diversi insegnamenti curriculari di informatica che fanno capo ai rispettivi dipartimenti.


Modificato il 01/04/2019 08:00


3.2.2. Accertamento delle conoscenze
Gli studenti possono sostenere l’esame secondo due modalità: prove parziali o esame generale.

  • Prove parziali
Sono pensate per chi partecipa assiduamente alle lezioni e possono essere sostenute solo dagli studenti del primo anno. Non è possibile sostenere o ripetere le prove parziali negli anni successivi.

  • Prove generali
Sono rivolte a coloro che non hanno sostenuto o non hanno superato le prove parziali.
Per entrambe le modalità, l'esame prevede una parte di domande e una parte di esercizi al computer.

Per potersi iscrivere all'esame di Computer science (seconda prova parziale o prova generale) è necessario aver conseguito la certificazione ECDL completa (ECDL Core o Nuova ECDL Full Standard) o una tra le certificazioni equivalenti riconosciute dall'Università. Tale certificazione dovrà essere completata ed eventualmente consegnata al SEDIN nelle modalità e secondo i termini pubblicati sul sito www.unibocconi.it/sedin nella sezione ‘Prerequisito per gli esami curriculari’.

Si consiglia fortemente di conseguire la certificazione prima dell'inizio delle lezioni, per poter seguire il corso di Computer science con le basi necessarie.

Modificato il 01/04/2019 08:00


3.2.3. Servizio test center ECDL Bocconi

Gli studenti che non posseggono ancora la certificazione ECDL completa possono conseguirla presso l'Università Bocconi. Gli esami si svolgono ogni settimana secondo un calendario che viene aggiornato regolarmente. È possibile acquistare online i prodotti ECDL (a un costo convenzionato), visualizzare il calendario e iscriversi agli esami direttamente tramite l'Agenda dello studente yoU@B, utilizzando l'apposito box Certificazioni informatiche - ECDL.
Per ulteriori informazioni fare riferimento al sito web www.unibocconi.it/sedin nella sezione 'certificazioni informatiche'.


Modificato il 01/04/2019 08:00


3.2.4. Attività integrative di informatica

Per ampliare e approfondire le proprie competenze informatiche è possibile frequentare gratuitamente i corsi extracurriculari di informatica organizzati dal SEDIN, che fanno parte delle attività integrative (vedi cap. 8 Altre attività: attività integrative, corsi e seminari). Per ulteriori informazioni fare riferimento al sito web www.unibocconi.it/sedin nella sezione 'Attività integrative'.


Modificato il 22/07/2019 14:44




INDIETRO