Guide all'universita'

A.A. 2019-2020

Corsi di Laurea triennali



5.4. Riconoscimento dello stage (autorizzazione preventiva e validazione finale)

Ogni esperienza di stage deve essere preventivamente autorizzata in modo da assicurarne la qualità e la coerenza con gli obiettivi formativi dell'ordinamento a cui lo studente è iscritto. Al termine dello stage l'esperienza viene validata al fine dell’attribuzione dei crediti formativi. Per ottenere il riconoscimento dello stage si procede come segue:

Autorizzazione Preventiva

  1. Prima dell'inizio dell'esperienza e dopo aver preso visione su JobGate dello stage e averlo confermato, lo studente deve chiedere l’autorizzazione preventiva, entrando direttamente nell’area ‘I miei stage’ e cliccando ‘Richiedi riconoscimento crediti’.
  2. La richiesta viene resa visibile all’Ufficio Stage che può concedere l’autorizzazione, rifiutarla oppure, in caso di necessità di approfondimenti, invitare lo studente ad un confronto.
  3. Lo studente visualizza l’esito della richiesta direttamente su JobGate nell’area ‘I miei stage’.
  4. Il giudizio dell’Ufficio Stage è inappellabile. Nei casi dubbi, sarà l’Ufficio Stage a confrontarsi con il Direttore del corso di laurea.

Attenzione: senza autorizzazione preventiva lo stage non verrà attivato come stage curriculare.

Validazione Finale

  1. Una volta concluso lo stage, l’Ufficio Stage visiona le schede di valutazione compilate da tirocinante e tutor aziendale (documentazione di fine stage). In caso necessiti di approfondimenti, invita lo studente ad un confronto.
  2. Una volta ottenuto il riconoscimento finale dello stage da parte dell'Ufficio Stage, lo studente potrà verificare la corretta registrazione dei crediti formativi attraverso il Punto Blu.

    L’Università effettua dei controlli durante l’attività di stage svolta dallo studente al fine di verificarne l’effettivo svolgimento. In caso di reiterata irreperibilità lo stage viene annullato e viene data comunicazione dell'annullamento al tirocinante, al Direttore del corso di laurea e all’azienda ospitante. Comportamenti non conformi all'Honor Code e al Regolamento per gli stage d'Ateneo nel corso dell’esperienza, possono essere segnalato dall’Ufficio Stage alla Commissione disciplinare.
     
  3.  La registrazione dei crediti da parte dell'Ufficio Piano Studi (Academic Affairs) avviene entro la data di scadenza prevista per il completamento del piano studi ai fini della laurea. Lo stage deve di norma concludersi entro tale data. Verrà comunque riconosciuto in carriera, lo stage non ancora concluso ma che abbia già soddisfatto la durata minima prevista solo:
  • nel caso in cui lo studente debba laurearsi prima della fine dello stage;
  • nel caso di richiesta di iscrizione ad un corso di laurea magistrale Bocconi, per l’ottenimento del punto aggiuntivo in graduatoria;
  • nel caso in cui lo studente presenti domanda per una borsa di studio.


In tali casi, almeno una settimana prima della data di scadenza prevista per il completamento del piano studi o delle altre scadenze relative ai casi sopra indicati, lo studente deve:

  • compilare la documentazione di fine stage in tempo utile per la registrazione in carriera;
  • fare esplicita richiesta di riconoscimento anticipato tramite la procedura Help&Contact.


Ai fini del riconoscimento in piano studi degli stage curriculari svolti dopo il termine della didattica del primo anno e prima dell’inizio della didattica del secondo anno, oltre al rispetto dei requisiti di durata, sede, contenuto e collocazione temporale, è necessario rispettare il seguente requisito accademico: aver conseguito tutti i crediti di 1° anno entro la fine del mese di luglio, con l'eccezione al massimo di un esame.

La verifica del superamento degli esami nelle tempistiche previste avviene ex-post e se ha esito positivo lo studente può richiedere entro tre mesi il riconoscimento dello stage, entrando su JobGate nell’area ‘I miei stage’ nella sezione ‘Progetto formativo’ e cliccando ‘Richiedi riconoscimento crediti’.
Lo stage viene registrato in carriera come attività formativa nel piano studi del terzo anno, pur comparendo fin da subito ‘a libretto’, ovvero nel piano studi dello studente.
Se lo studente svolge ulteriori stage nel corso degli anni successivi al primo con potenziale valore curriculare, resta valido lo stage già registrato a libretto. Non è possibile scegliere al termine del percorso di studi quale stage si intende riconoscere come curriculare.

 

 


Modificato il 03/07/2019 16:16




INDIETRO