Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2018-2019

20256 - MERGERS AND ACQUISITIONS / MERGERS AND ACQUISITIONS

Dipartimento di Finanza / Department of Finance


Per la lingua del corso verificare le informazioni sulle classi/
For the instruction language of the course see class group/s below

Vai alle classi / Go to class group/s: 31 - 32

CLMG (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - M (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - IM (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - MM (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - AFC (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - CLEFIN-FINANCE (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - CLELI (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - ACME (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - DES-ESS (6 cfu - I sem. - OP  |  12 cfu SECS-P/09) - EMIT (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09) - GIO (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/09)
Docente responsabile dell'insegnamento / Course Director:
MAURIZIO DALLOCCHIO

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: MAURIZIO DALLOCCHIO

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Prerequisiti

E' raccomandata una buona conoscenza delle tematiche inerenti la valutazione d'impresa che sono comunque trattate nell'ambito delle prime sessioni, con un taglio di natura fortemente empirica (es. tematiche di valutazione in operazioni di fusione, scissione, impairment test etc.). Al fine di garantire omogeneità di preparazione dei partecipanti provenienti da differenti percorsi di studio vengono organizzate alcune sessioni facoltative, parallele rispetto al calendario del corso, di approfondimento e di applicazione con esercitazioni e casi. E' inoltre richiesta una buona conoscenza della lingua inglese, in quanto alcune sessioni sono svolte con la collaborazione di alcuni testimoni che mettono a disposizione della classe la loro esperienza su casi reali. Alcuni di questi interventi sono tenuti in lingua inglese ed eventualmente a classi congiunte. Inoltre, parte del materiale didattico e alcuni dei casi possono essere redatti in lingua inglese.


Mission e Programma sintetico
MISSION

Il corso si propone di mettere a disposizione degli studenti le conoscenze accademiche e professionali per gestire efficacemente le operazioni di M&A in ambito domestico e internazionale. L’obiettivo delle operazioni esaminate è concentrato sulla generazione durevole di valore per gli investitori, siano essi industriali o finanziari. L'impostazione è di tipo interdisciplinare, per tenere conto dei diversi profili rilevanti (finanziari, strategici, amministrativi, fiscali, legali e di management) e prevede un’alternanza di esemplificazioni, casi, testimonianze, esercitazioni e presentazioni degli studenti; ciò per dare concretezza e applicabilità al processo di apprendimento.

PROGRAMMA SINTETICO
  • Il contesto di riferimento delle operazioni di M&A: lo scenario internazinale.
  • La logica strategica e la realizzazione concreta delle operazioni di M&A in ambito domestico e internazionale.
  • Valutazione d’azienda e implicazioni nell’ambito delle operazioni di M&A.
  • Premio di controllo e sconti di minoranza. 
  • La struttura dei processi di M&A. Il ruolo del financial advisor. I mandati sell-side e buy-side.
  • Gestione delle acquisizioni e creazione di valore: aspetti organizzativi e di management.
  • La preparazione strategica e tecnica del processo di acquisizione/cessione. La gestione dei rapporti con le controparti e la costruzione dell'accordo conclusivo.
  • Il processo di due diligence. Le analisi nell'area patrimoniale, reddituale e finanziaria. Le analisi nell'area del marketing e delle altre funzioni operative. La due diligence legale e fiscale. Le problematiche ambientali.
  • Profili giuridici delle operazioni di M&A. Le responsabilità precontrattuali. La tessitura del contratto ed il closing. Il sistema di garanzie. I meccanismi di risoluzione delle dispute.
  • Il finanziamento delle operazioni di M&A. Tipiche forme tecniche di copertura del fabbisogno finanziario. Valutazioni di convenienza e modalità operative di attuazione.
  • Le IPO come alternativa strategica per il reperimento di capitale per la crescita.
  • Gli obiettivi degli operatori istituzionali nelle operazioni di M&A. 
  • M&A in situazioni speciali e di crisi.
  • Peculiarità delle operazioni cross-border.
  • Private Equity e Venture Capital. Il montaggio ed il controllo delle operazioni. Profili giuridici e di governancerilevanti.
  • Il ruolo degli Hedge Fund nelle operazioni di M&A.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...

Comprendere le dinamiche di creazione del valore attraverso le operazioni di M&A. Ciò con riferimento non solo alla creazione di valore economico, ma anche ai risultati ottenibili in termini di miglioramento dell’equilibrio finanziario, della posizione competitiva aziendale, dell’organizzazione interna, della reputazione aziendale.

Tali risultati sono fortemente legati a due importanti fattori.

  1. Struttura dell’ambiente nel quale l’operazione prende forma. Ciò include la natura delle opportunità di business, il posizionamento competitivo dei buyer e del target, la reputazione dei player, la matrice normativa e delle norme etiche prevalenti.
  2. Condotta degli attori. Dati i limiti e le opportunità ambientali, le modalità con cui avviene la transazione (cd. conduct) possono influenzare profondamente i risultati attesi. All’interno del corso sono esaminati gli effetti dei diversi comportamenti nelle aree, quali la ricerca dei potenziali target, la negoziazione e il processo di offerta, la normativa, il design del deal, l’integrazione post-fusione, la comunicazione verso l’esterno.

In breve, il corso intende fornire una visione considerevolmente più ricca della finanza straordinaria di quella di norma presentata nei corsi tradizionali o negli articoli della stampa specializzata. Il corso è case-based e prevede la partecipazione di professionisti del settore con testimonianze e presentazioni, pertanto ai partecipanti è richiesto un coinvolgimento attivo nella preparazione e discussione dei casi. Il corso fornisce allo studente la preparazione necessaria per partecipare alla valutazione e alla strutturazione di operazioni straordinarie quali ad esempio acquisizioni, scorpori e quotazioni. Il corso è particolarmente utile agli studenti che hanno intenzione di intraprendere una carriera professionale nell’investment banking e nella consulenza strategica, nel private equity e nella gestione dei fondi di investimento.

CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...

Applicare proficuamente le logiche e i modelli appresi in aula. Saprà replicare efficacemente le esperienze vissute nel corso delle sessioni e potrà attivamente contribuire con diverse competenze, a un team di M&A.


Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Testimonianze (in aula o a distanza)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI

Numerose e variegate modalità didattiche. Alle lezioni tradizionali di inquadramento logico dei temi rilevanti, si alternano esami di casi recenti, presentazioni e testimonianze di qualificati operatori internazionali, simulazioni e role playing.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
  • Assignment di gruppo (relazione, esercizio, dimostrazione, progetto etc.)
  • x    
    STUDENTI FREQUENTANTI
    • La valutazione finale viene compiuta in base ai risultati della prova unica di fine corso, in forma scritta. 
    • E’ anche previsto un assignement di gruppo non obbligatorio, e aperto anche agli studenti che non possono frequentare attivamente, i cui contenuti ed obiettivi sono comunicati durante le prime sessioni. Tale assignement pesa il 20% del voto finale nel caso gli studenti decidano per la sua realizzazione. E' tuttavia facoltà degli studenti optare per la non considerazione del voto dell’assignement laddove la valutazione conseguita fosse inferiore al voto ottenuto nella prova finale.

    In sintesi, è possibile:

    1. Sostenere la sola prova finale e il voto ottenuto è quello definitivo.
    2. Sostenere la prova finale che pesa per l’80% del totale e predisporre l’assignement il cui voto può essere considerato e vale il 20% del totale. Il voto di quest’ultimo può essere ignorato se inferiore al voto della prova scritta. In questo caso il voto d’esame è determinato unicamente dal risultato della prova finale come nel caso 1).
    • Le domande d’esame in modalità frequentanti sono coerenti con i contenuti affrontati in aula e con relativo materiale disponibile su Bboard, e possono essere anche inerenti ai casi oggetto di discussione. 
    • Per permettere agli studenti che avessero perso alcune sessioni di sostenere comunque l’esame in modalità frequentanti, il testo d’esame prevede 5 domande a risposta aperta e 18 a risposta chiusa. I frequentanti devono rispondere a:
      • 4 delle 5 domande aperte.
      • 15 delle 18 domande multiple choice.
    • Non sono previste penalità per le risposte multiple choice errate. Per ulteriore chiarezza gli studenti non possono rispondere a più di 4 domande aperte e 15 multiple choice.
    • Il tempo a disposizione per ciascuna prova scritta è di 60 minuti.
    • Non è prevista la possibilità di sostenere un orale integrativo.
    • Poiché le frequenze non sono rilevate, il riferimento ai frequentanti è da intendere nel senso che le domande tengono conto dello svolgimento concreto della materia in aula. I non frequentanti che comunque volessero presentarsi in modalità “frequentante” possono perciò incontrare delle difficoltà, anche se non è preclusa tale modalità frequentante agli studenti che non possono seguire puntualmente il corso.
    • Secondo le regole generali della facoltà, lo studente può ritirarsi dalla prova una volta conosciute le domande, ma non rifiutare il voto ottenuto, che sarà registrato automaticamente.
    STUDENTI NON FREQUENTANTI

    L’esame è tenuto in forma scritta. Tale prova verte sui contenuti dell’intero libro di testo e del materiale reso disponibile su Bboard (note didattiche e slide). Non sono oggetto d’esame per i non frequentanti i casi didattici presentati nell’ambito di testimonianze tenute da professionisti (guest speaker).

    • L’esame è strutturato con 4 domande a risposta aperta e 15 a risposta chiusa.
    • Non sono previste penalità per le risposte multiple choice errate. 
    • Il tempo a disposizione per ciascuna prova scritta è nell’ordine di 60 minuti. 
    • Non è prevista la possibilità di sostenere un orale integrativo.
    • Secondo le regole generali della Facoltà, lo studente può ritirarsi dalla prova una volta conosciute le domande, ma non rifiutare il voto ottenuto, che sarà registrato automaticamente.

    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI
    • DALLOCCHIO, LUCCHINI, SCARPELLI, Mergers & Acquisitions, Egea, 2015.
    • Slide e note didattiche (disponibili su learning space).
    • Testi d'esame & Articoli on line (verifica disponibilità in Biblioteca).
    STUDENTI NON FREQUENTANTI
    • DALLOCCHIO, LUCCHINI, SCARPELLI, Mergers & Acquisitions, Egea, 2015.
    Modificato il 24/06/2018 15:17

    Classes: 32 (I sem.)
    Instructors:
    Class 32: ANTONIO SALVI

    Class group/s taught in English

    Prerequisites

    Participants are expected to have already attended a course on corporate finance. Some knowledge of corporate valuation is strongly suggested.


    Mission & Content Summary
    MISSION

    The course aims at providing students with the key tools to successfully manage an acquisition and at developing your skills in the design and evaluation of these transactions. The course holds that success in M&A is defined first and foremost in the creation of economic value and also in terms of outcomes such as enhanced financial stability, improved competitive position, strengthened organization, enhanced reputation, and observance of the letter and spirit of laws and ethics. The course offers the training needed to participate in the valuation and structuring of acquisitions, divestitures and complex equity financings. In pursuit of this mission, this course focuses on different relevant issues (fiscal, legal, financial and managerial) through the extended use of guest speakers and case studies. The course is useful for students who are considering careers in investment banking, management, strategy consulting.

    CONTENT SUMMARY
    • Key issues in M&A activity. The role of financial advisors. Sell and buy side mandates.
    • Strategic and managerial issues in M&A transactions. Selecting a target, preparing a deal and managing the relationship with counterparts.
    • Valuing target companies. The role of synergies.
    • Legal aspects in M&As: Confidentiality and Non Disclosure Agreement (CA, NDA), Letter of Intent (LOI) and Sale and Purchase Agreement (SPA). The Antitrust rules in the Italian and European context and the cross border deals.
    • Financing the deals: choosing the form of payment in M&A transactions. From the theoretical framework to the practical choices.
    • M&A activity and the role of hedge funds.

    Intended Learning Outcomes (ILO)
    KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...

    The course aims at providing students with the key tools to successfully manage the different technical phases in mergers and acquisitions (M&A) and at developing your skills in the design and evaluation of these transactions.

     

    APPLYING KNOWLEDGE AND UNDERSTANDING
    At the end of the course student will be able to...
    • Understand the strategic and financial rationale of a deal.
    • Carry out a financial analysis of the parties involved in the transaction.
    • Understand how to value a potential target.
    • Understand how to finance an acquisition.

    Teaching methods
    • Face-to-face lectures
    • Guest speaker's talks (in class or in distance)
    • Exercises (exercises, database, software etc.)
    • Case studies /Incidents (traditional, online)
    DETAILS

    The courses are based on:

    • Some face-to face lectures (especially at the beginning of the course, where some basic concepts are introduced).
    • Various case studies (needed for devolping practical knwoledge).
    • Some guest speakers (on topics where a specific expertise is needed, such as the legal aspects of M&A transactions).

    Assessment methods
      Continuous assessment Partial exams General exam
  • Written individual exam (traditional/online)
  •     x
  • Group assignment (report, exercise, presentation, project work etc.)
  •     x
    ATTENDING STUDENTS

    Final written exam basically founded on what explained and shared during class hours.

    NOT ATTENDING STUDENTS

    Final written exam basically grounded on textbook chapters.


    Teaching materials
    ATTENDING STUDENTS

    Slides, case studies and few book chapters 

    available at the beginning of the course.

    NOT ATTENDING STUDENTS

    Slides and a more intensive use of book chapters available at the beginning of the course.

    Last change 30/06/2018 23:43