Info
Foto sezione
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2018-2019

30527 - SEMINARIO DI CRITICAL THINKING / CRITICAL THINKING SEMINAR

Dipartimento di Studi Giuridici / Department of Law

Per la lingua del corso verificare le informazioni sulle classi/
For the instruction language of the course see class group/s below

Vai alle classi / Go to class group/s: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8

CLEAM (1 cfu - I sem. - OBBC)
Docente responsabile dell'insegnamento / Course Director:
DAMIANO CANALE

Classi: 1 (I sem.) - 2 (I sem.) - 3 (I sem.) - 4 (I sem.) - 5 (I sem.) - 6 (I sem.) - 7 (I sem.) - 8 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: MASSIMILIANO CARRARA, Classe 2: MASSIMILIANO CARRARA, Classe 3: DAMIANO CANALE, Classe 4: CIRO DE FLORIO, Classe 5: VITTORIO MORATO, Classe 6: VITTORIO MORATO, Classe 7: ALESSIO SARDO, Classe 8: ALESSIO SARDO

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Mission e Programma sintetico
MISSION

Lo scopo del seminario è quello di far conoscere agli studenti i principali schemi di ragionamento usati nelle scienze sociali e in decision-making. Tale scopo è perseguito analizzando le caratteristiche di tali schemi, le loro diverse applicazioni, e i bias cognitivi propri del ragionamento umano. Ciascuna sessione del seminario comincia con un caso di studio che è discusso in classe; ogni sessione potenzia un insieme di abilità specifiche, e include alcuni test, o esperimenti, che aiutano gli studenti a comprendere i potenziali bias cognitivi del ragionamento e del giudizio.

PROGRAMMA SINTETICO
  • Cos’è un argomento?
  • Come si mette in questione un argomento.
  • Pragmatica dell’argomentazione.
  • Ragionare con i condizionali.
  • Ragionare con analogie e spiegazioni.
  • Ragionare con le cause.
  • Ragionare con le probabilità.
  • Ragionamento controfattuale.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Identificare la struttura di un argomento.
  • Usare gli argomenti per confutare altri argomenti.
  • Capire come gli argomenti sono impiegati nella comunicazione umana.
  • Valutare il ragionamento condizionale.
  • Spiegare un fatto o un evento usando analogie.
  • Identificare la relazione tra una causa e un effetto.
  • Prevedere un evento basandosi su informazioni esistenti.
  • Ricavare una conclusione su una situazione reale immaginando una situazione che non ha avuto luogo nella realtà.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Determinare le condizioni sotto le quali un argomento è plausibile.
  • Scegliere l’argomento appropriato per confutare altri argomenti nel ragionamento.
  • Applicare gli argomenti strategicamente nella comunicazione interpersonale.
  • Valutare una conclusione basata su affermazioni condizionali.
  • Determinare se la spiegazione di un fatto sia convincente o no.
  • Stabilire se un certo fatto possa essere considerate la causa di un altro fatto.
  • Usare la statistica per giustificare un certo punto di vista.
  • Valutare la rilevanza di una situazione controfattuale nella deliberazione.

Modalità didattiche
  • Esercitazioni (esercizi, banche dati, software etc.)
  • Analisi casi studio / Incidents guidati (tradizionali, multimediali)
  • Altre attivita' d'aula interattive (role playing, business game, simulation, online forum, instant polls)
DETTAGLI
  • Esercizi: al termine di ciascuna sessione del seminario è fornito agli studenti un test di auto-valutazione.
  • Casi di studio: ciascuna sessione del seminario comincia con la discussione di un caso pratico, che è presentato attraverso un breve filmato, o attraverso una serie di diapositive.
  • Attività di classe interattive: il corso comprende dei test e degli esperimenti che sono realizzati in classe.

Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
    Modificato il 12/06/2018 21:40