Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2018-2019

50043 - DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA

CLMG
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31 - 32

CLMG (9 cfu - II sem. - OBS  |  IUS/14)
Docente responsabile dell'insegnamento:
ELEANOR SPAVENTA

Classi: 31 (II sem.) - 32 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: SARA FATTORINI, Classe 32: ELEANOR SPAVENTA


Mission e Programma sintetico
MISSION

Il proposito del corso è quello di introdurre lo studente al diritto dell’Unione Europea, offrendo una panoramica del diritto istituzionale, costituzionale e sostanziale dell’UE. Nella prima parte del corso si analizza, in maniera critica, l’assetto istituzionale dell’Unione Euoropea, concentrandosi in particolare sul ruolo delle istituzioni, sui procedimenti legislativi e decisionali, e sul modo in cui la legislazione Europea prende ‘vita’ nell'ordinamento nazionale. Nella seconda parte del corso, gli studenti acquisiscono un conoscenza più approfondita del diritto sostanziale dell’Unione Europea, con un focus particolare su Cittadinanza Europea, il mercato interno (libera circolazione delle merci, delle persone fisiche e giuridiche, e dei servizi; diritto della concorrenza e regime degli aiuti di stato), e i diritti fondamentali UE. Nel corso si presta particolare attenzione agli sviluppi del diritto europeo, in particolare con riferimento alla Brexit e all'evoluzione della giurisprudenza della Corte di Giustizia dell’ Unione Europea. La finalità del corso è dunque quella di introdurre gli studenti alle dinamiche dell’integrazione europea attraverso un’attenta analisi della giurisprudenza della Corte di Giustizia.

PROGRAMMA SINTETICO

Nel corso si esaminano:

  • L’evoluzione dell’Unione Europea.
  • La struttura istituzionale dell’UE.
  • Il processo decisionale UE.
  • L’efficacia del diritto UE nei sistemi nazionali.
  • La responsabilita’ per violazioni del Diritto UE da parte degli Stati Membri.
  • L’effetto del diritto UE sulle norme procedurali nazionali.
  • La Carta dei Diritti Fondamentali UE.
  • La Cittadinanza Europea.
  • Le Quattro liberta’ fondamentali (libera circolazione delle merci, dei lavoratori, dei servizi e liberta’ di stabilimento).
  • I principi del diritto della concorrenza e degli aiuti di stato UE.
  • Brexit.

Risultati di Apprendimento Attesi (RAA)
CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Valutare in maniera critica la struttura istituzionale dell’UE.
  • Valutare criticamente il contesto costitutionale dell’UE e il modo in cui interagisce con i sistemi nazionali.
  • Dimostrare familiarità con le principali aree del diritto sostanziale del Diritto UE (Cittadinanza, libera circolazione, diritto della concorrenza e aiuti di stato).
  • Apprezzare il modo in cui la Carta dei Diritti Fondamentali UE interagisce con i sistemi nazionali.
CAPACITA' DI APPLICARE CONOSCENZA E COMPRENSIONE
Al termine dell'insegnamento, lo studente sarà in grado di...
  • Identificare la giurisprudenza della Corte di Giustizia rilevante per le materie discusse e applicare tale giurisprudenza.
  • Risolvere problemi utilizzando la giurisprudenza della Corte e la legislazione rilevante.
  • Dimostrare una conoscenza approfondita e critica del sistema giuridico UE.

Modalità didattiche
  • Lezioni frontali
  • Lavori/Assignment di gruppo
DETTAGLI

Le lezioni frontali sono affiancate da lezioni tenute da esperti in diritto europeo. Le lezioni includono anche lavori di gruppo per facilitare la discussione e la comprensione delle tematiche affrontate nelle lezioni e per preparare gli studenti ad applicare le conoscenze acquisite a problemi pratici.


Metodi di valutazione dell'apprendimento
  Accertamento in itinere Prove parziali Prova generale
  • Prova individuale scritta (tradizionale/online)
  •     x
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI

    Esame scritto (100% del voto).


    Materiali didattici
    STUDENTI FREQUENTANTI E NON FREQUENTANTI
    • Per la parte istituzionale: Il diritto dell'Integrazione europea, E. Cannizzaro, ed. Giappichelli, 2018 
      Per la parte monografica: Diritto del mercato unico europeo e dello spazio di libertà sicurezza e giustizia, L. Daniele, ed. Giuffré, 2016

      E' consigliata inoltre la consultazione del seguente testo: EU Law, Barnard and Peers, OUP, ultima edizione"

      Giurisprudenza della Corte di Giustizia (www.curia.europa.eu).
    • Utilizzo risorse web (identificate nella prima lezione).
    • Dispense su Bboard.
    • Articoli pubblicati in riviste specializzate.
    Modificato il 01/02/2019 11:24