Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2015-2016

20129 - FINANZA STRATEGICA


CLELI
Dipartimento di Management e Tecnologia

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 18

CLELI (8 cfu - II sem. - OB  |  SECS-P/09)
Docente responsabile dell'insegnamento:
GUALTIERO BRUGGER

Classi: 18 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 18: GUALTIERO BRUGGER


Obiettivi formativi del corso
Il corso si propone di fornire agli studenti gli strumenti concettuali e le leve operative per progettare e per attuare le operazioni finanziarie dotate di valenza strategica per l'impresa e, in generale, per formulare le decisioni attraverso le quali la finanza concorre all'attuazione della strategia aziendale. Gli argomenti toccati sono tipici di un corso avanzato di finanza aziendale, ma sono qui visti nell'ottica delle applicazioni professionali più che della mera ricognizione positiva. Ciò accentua anche la rilevanza dei punti di contatto fra finanza e strategia aziendale, che gli specialisti nelle aree oggetto del corso devono saper cogliere.
Le caratteristiche della materia rendono importante l'utilizzo di testimonianze e l'esame di situazioni aziendali concrete.

Programma sintetico del corso
  • Progettazione ed attuazione delle emissioni di strumenti finanziari nelle società a base azionaria ristretta.
  • L'utilizzo degli strumenti finanziari innovativi previsti dalla riforma del diritto societario.
  • Progettazione ed attuazione della quotazione in borsa. Le operazioni sul capitale delle società quotate.
  • Progettazione ed attuazione delle emissioni di strumenti finanziari di debito sui mercati regolamentati.
  • Crescita esterna, ristrutturazioni ed iniziative di M&A.
  • L’architettura dei processi di acquisizione. La valutazione strategica ed economica delle operazioni.
  • Momenti tecnici del processo di acquisizione. La gestione successiva dell’impresa acquisita.
  • I leveraged buyout.
  • Le offerte pubbliche di acquisto e di scambio nel mercato italiano.
  • Le fusioni come strumento di crescita esterna o di organizzazione societaria. Gli scorpori mediante conferimenti o scissioni. Profili strategici e tecnici delle operazioni.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Per i non frequentanti:
L'esame è tenuto in forma orale tradizionale.
Per i frequentanti:
La valutazione finale è compiuta in base ai risultati della prova parziale (in forma orale) e della prova di fine corso (in forma scritta e orale). Gli appelli successivi sono tenuti sempre in forma orale.

Testi d'esame
  • P. IOVENITTI, Strategie di finanza mobiliare, dispensa, Milano, EGEA, 2015.
  • G. BRUGGER (a cura di), Le operazioni di crescita esterna e di ristrutturazione, letture, Milano, EGEA, 2015.
Modificato il 03/07/2015 10:36