Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2015-2016

20132 - SCENARI ECONOMICI / ECONOMIC PROSPECTS


M
/


Per la lingua del corso verificare le informazioni sulle classi/
For the instruction language of the course see class group/s below

Vai alle classi/Go to class group/s: 1 - 2 - 3 - 4 - 5

M (6 cfu - I sem. - OB  |  SECS-P/06)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
MARCO MERELLI

Classi: 1 (I sem.) - 2 (I sem.) - 3 (I sem.) - 4 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: ANTONELLA MORI, Classe 2: ALBERTO BRAMANTI, Classe 3: MARCO MERELLI, Classe 4: FRANCESCO GULLI'

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Obiettivi formativi del corso

Il corso vuole aiutare gli studenti a comprendere il funzionamento dell'economia globale, analizzando gli elementi che determinano nel lungo periodo lo sviluppo reale e finanziario sia delle imprese che delle nazioni. Lo scopo del corso è quello di discutere gli aspetti dello scenario economico più rilevanti per i manager delle imprese con un approccio che si focalizza più sull’intuizione economica che sul rigore formale dei modelli e che integra i fatti con le analisi e le ricerche più avanzate.


Programma sintetico del corso
  • Lo scenario economico attuale: significato e sfide della globalizzazione.
  • La crescita economica: il crescente benessere delle nazioni, l’accumulazione di capitale, la produttività totale dei fattori, il capitale umano, la tecnologia, la crescita endogena e la convergenza.
  • L’economia internazionale: gli scambi e il commercio internazionale, i tassi di cambio, i mercati globali dei capitali, le crisi valutarie.
  • Localizzazione e competitività: attori di contesto e localizzazione delle imprese, competitività del territorio e fenomeni di clustering di imprese.
  • Ambiente e risorse naturali: energia e sviluppo economico, problemi ambientali globali e locali. 

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

L'esame finale è in forma scritta e volta ad accertare la comprensione dei temi e dei problemi trattati. E' prevista una prova parziale scritta.


Testi d'esame
  • D. MILES, A. SCOTT, F. BREEDON, Macroeconomia. Comprendere l'economia globale. Zanichelli, 2013.
  • Ulteriori letture obbligatorie su alcuni specifici temi saranno indicate a cura dei docenti e distribuite attraverso la piattaforma elettronica Learning Space.
Modificato il 08/05/2015 14:20

Classes: 5 (I sem.)
Instructors:
Class 5: MARCO PERCOCO

Class group/s taught in English

Course Objectives

The purpose of this course is to familiarize students with the workings of the global economy, focusing on the elements that determine the financial health of corporations and nations in the long-run. By the end of the course, students understand - among many other things - what determines the long run performance of an economy; the role of trade in influencing national wealth and corporate performance and the increasing importance of real and financial international markets for export-oriented firms. 


Course Content Summary
  • The current economic climate and the challenges of globalization.
  • Economic Growth. The Increasing Wealth of Nations. Capital Accumulation and Economic Growth. Total Factor Productivity, Human Capital, Technology. Endogenous Growth and Convergence.
  • International Economics. International trade. The real exchange rate. Nominal exchange rates and asset markets. Currency crises.
  • Localization and competitiveness. Context factors and localization of firms. Territorial competitiveness and phenomena of firms clustering.
  • The environment and natural resources. Energy and economic development. Local and global environmental problems.

Detailed Description of Assessment Methods

L'esame finale è scritto e ha come obiettivo quello di testare la comprensione degli argomenti e dei problemi affrontati in classe. E' previsto un esame parziale.




Textbooks
  • D. MILES, A. SCOTT, F. BREEDON, Macroeconomia. Comprendere l’economia globale, Zanichelli, 2013.

Ulteriori letture obbligatorie su alcuni specifici temi saranno indicate a cura dei docenti e distribuite attraverso la piattaforma elettronica Learning Space.

Last change 08/05/2015 15:44