Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2015-2016

20302 - ADVERTISING MANAGEMENT


CLMG - M - IM - MM - AFC - CLAPI - CLEFIN-FINANCE - CLELI - ACME - DES-ESS - EMIT
Dipartimento di Marketing

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLMG (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - M (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - IM (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - MM (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - AFC (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - CLAPI (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - CLEFIN-FINANCE (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - CLELI (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - ACME (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - DES-ESS (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08) - EMIT (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/08)
Docente responsabile dell'insegnamento:
ANNA USLENGHI

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: ANNA USLENGHI


Obiettivi formativi del corso

Il corso di advertising management si propone di sviluppare le competenze essenziali per affrontare la progettazione di una campagna pubblicitaria. Il focus è sul processo di planning strategico, con lo scopo di far prendere confidenza con le decisioni chiave e i metodi che descrivono i passaggi fondamentali della costruzione di una strategia di comunicazione. Nello stesso tempo, il corso vuole stimolare e allenare i partecipanti a pensare in modo creativo e non convenzionale, a trarre ispirazione dalle fonti più disparate, ad affinare la propria capacità di introspezione e immaginare anche le più recondite opportunità per la marca. L’analisi ricorrente di campagne che incorporano idee creative rilevanti, originali e di forte impatto aiuta gli studenti a incanalare il pensiero su percorsi alternativi, a cogliere spunti e insight significativi.Una parte del corso è inoltre dedicata al processo di channel planning, affinché gli studenti siano in grado di comprenderne i concetti fondamentali e utilizzare con disinvoltura gli indicatori di base della pianificazione media.Il taglio manageriale del corso porta a limitare all’essenziale le lezioni di inquadramento metodologico,per lasciare spazio ad un percorso di apprendimento sperimentale, basato in larga parte sul fare, come in un vero e proprio laboratorio.L’obiettivo è far sì che, al termine del corso, i partecipanti abbiano acquisito, soprattutto attraverso l’esperienza, una solida comprensione concettuale del processo di definizione della strategia di comunicazione oltre che la padronanza di una sensibilità e di un approccio che può essere utile nella professione, in agenzia come in azienda.


Programma sintetico del corso
  • L’industria della pubblicità: struttura ed evoluzione.
  • Le relazioni co-creative fra clienti e agenzie.
  • La strategia di comunicazione: il ponte fra il consumatore e la marca.
  • Come si fa una strategia: l’analisi, la scoperta di insight e l’individuazione di opportunità per la marca.
  • Come si fa una strategia: l’idea creativa.
  • Come si scrive una strategia: il brief creativo.
  • Channel planning e media buying.
  • Gli indicatori di base della pianificazione media.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

Per i frequentanti
L'esame è scritto, sui contenuti delle lezioni, delle esercitazioni e delle testimonianze in aula; le domande sono di tipo applicativo su un repertorio di campagne inserite nel testo d'esame.
Durante il corso vengono assegnati due progetti da svolgere in gruppo, il primo di planning strategico, il secondo di channel planning.
La valutazione complessiva è quindi così determinata:

  • 40% voto della prova scritta,
  • 35% strategia di comunicazione,
  • 25% simulazione di channel planning.
Per i non frequentanti
L’esame è in forma scritta, con domande di tipo applicativo su un repertorio di campagne inserite nel testo d’esame. Per acquisire dimestichezza con il tipo di prova è opportuno sfruttare la piattaforma online, aperta anche agli studenti non frequentanti (http://insight01.pbworks.com/).

Non è previsto orale integrativo; non è possibile sostenere l’esame in forma orale.


Testi d'esame
Per i frequentanti:
  • la piattaforma e-learning contiene tutto il materiale di supporto alle lezioni e alle esercitazioni.
  • La preparazione può essere inoltre perfezionata, soprattutto dal punto di vista pratico, in un ambiente online creato appositamente per gli studenti di questo corso (http://insight01.pbworks.com/ inserire il proprio indirizzo e-mail Bocconi e richiedere l’accesso).
  • Durante il corso vengono suggerite letture di approfondimento.
Per i non frequentanti:
  • M. Lombardi, La strategia in pubblicità. Manuale di tecnica multimediale: dai mezzi classici al digitale, Franco Angeli, Milano, 2014.
Modificato il 27/03/2015 12:44