Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2017-2018

20408 - DIRITTO TRIBUTARIO (CORSO PROGREDITO)


CLMG - M - IM - MM - AFC - CLEFIN-FINANCE - CLELI - ACME - DES-ESS - EMIT - GIO
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLMG (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - M (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - IM (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - MM (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - AFC (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - CLEFIN-FINANCE (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - CLELI (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - ACME (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - DES-ESS (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - EMIT (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12) - GIO (6 cfu - I sem. - OP  |  IUS/12)
Docente responsabile dell'insegnamento:
CARLO GARBARINO

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: CARLO GARBARINO


Obiettivi formativi del corso

Il corso è diretto, nella prima parte, ad approfondire la gestione dei rapporti delle imprese con gli uffici finanziari e del contenzioso, con specifico riguardo alla gestione della funzione consulenziale fiscale nell’ambito dei processi di sviluppo e riorganizzazione delle imprese.
La prima parte analizza in particolare le norme ed i principi che regolano gli accertamenti ed il successivo eventuale contenzioso.
La seconda parte riguarda applicazioni concrete della vicenda attuativa dei tributi, affrontate con una impostazione casistica. 
Il corso costituisce un completamento dei corsi base di fiscalità e bilancio ed è diretto ad approfondire aspetti avanzati della tassazione del reddito d’impresa.


Programma sintetico del corso
Il corso si avvale di metodi interdisciplinari; esso è infatti è diviso in due moduli. 
Il primo modulo (Accertamento del reddito d’impresa e contenzioso tributario) è diretto a completare le nozioni in materia di tassazione delle società e dei gruppi, attraverso l’approfondimento della tematica del processo di accertamento del reddito d’impresa e dell’attività di controllo svolta dagli Uffici finanziari e dalla Guardia di Finanza nei confronti delle imprese e dei gruppi (contenuto delle prove, requisiti formali e sostanziali di validità degli atti, gestione del contenzioso, ecc.).
Il secondo modulo (Applicazioni concrete) si propone di affrontare la stessa tematica con un approccio pratico, volto ad illustrare alcune specifiche problematiche e questioni applicative nella prospettiva della difesa del contribuente. 
Struttura della didattica.
  • Lezioni istituzionali, della durata di circa 1 ora, che riguardano gli argomenti del libro di testo. Queste lezioni servono per comprendere in modo adeguato la materia oggetto del corso (e il relativo libro di testo), ai fini dell'esame.
  • Esercitazioni, della durata di 1 ora immediatamente successiva alla lezione istituzionale (che approfondiscono aspetti particolari dell'argomento oggetto della lezione istituzionale). Queste esercitazioni, basate su casi concreti, servono per consentire l'adeguata comprensione degli aspetti tecnici degli argomenti oggetto della lezione.
  • Discussioni di casi di studio su casi disponibili sulla piattaforma per consentire l'adeguata comprensione degli aspetti tecnici della parte speciale.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
L’esame consiste in una prova scritta finale sia per i frequentanti che per i non frequentanti.

Testi d'esame
Casi e materiali reperibili ad inizio corso sulla piattaforma e-learning.
Modificato il 23/05/2017 12:16