Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2015-2016

30005 - BILANCIO / ACCOUNTING AND FINANCIAL STATEMENT ANALYSIS


CLEAM - CLEF - BESS-CLES - CLEACC - BIEF - BIEM
Dipartimento di Accounting / Department of Accounting


Per la lingua del corso verificare le informazioni sulle classi/
For the instruction language of the course see class group/s below

Vai alle classi/Go to class group/s: 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 15 - 16 - 17 - 18 - 21 - 22

CLEAM (11 cfu - I sem. - OBBC  |  SECS-P/07) - CLEF (11 cfu - I sem. - OBBC  |  SECS-P/07) - BESS-CLES (11 cfu - I sem. - OBBC  |  SECS-P/07)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
GIANLUCA LOMBARDI STOCCHETTI

Classi: 1 (I sem.) - 2 (I sem.) - 3 (I sem.) - 4 (I sem.) - 5 (I sem.) - 6 (I sem.) - 7 (I sem.) - 8 (I sem.) - 9 (I sem.) - 10 (I sem.) - 13 (I sem.) - 14 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 1: AGOSTINO CATTANEO, Classe 2: SILVIA FOSSATI, Classe 3: LUCA SINTONI, Classe 4: BIONES FERRARI, Classe 5: STEFANO COLOMBO, Classe 6: EMILIA PIERA MERLOTTI, Classe 7: PAOLA ALESSANDRA PARIS, Classe 8: IDA D'ALESSIO, Classe 9: GIORGIO VENTURINI, Classe 10: SILVANO CORBELLA, Classe 13: GIANLUCA LOMBARDI STOCCHETTI, Classe 14: LUCA SIMONE SCARANI

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Obiettivi formativi del corso

Il corso rappresenta l'insegnamento istituzionale che sviluppa i fondamenti primi di ordine economico-aziendale in materia di teoria e di metodologie attinenti alla composizione e alla lettura del bilancio d'esercizio. Gli obiettivi formativi si possono riassumere nei punti seguenti :

  • comprendere la metodologia contabile attinente ai processi di classificazione, raccolta e rappresentazione dei valori;
  • operare una corretta valutazione delle principali voci di bilancio, in conformità alle disposizioni normative e ai principi contabili;
  • redigere ragionatamente le sintesi d'esercizio, operandone la riclassificazione secondo gli schemi civilistici;
  • interpretare le sintesi di esercizio ai fini dell'apprezzamento dell'economicità dell'impresa.

Programma sintetico del corso

L'insegnamento affronta le seguenti aree tematiche:

  • Il processo di formazione del bilancio d’esercizio.
  • La rilevazione in partita doppia delle principali operazioni di gestione.
  • La rilevazione dei valori stimati e congetturati e la composizione del bilancio a struttura logica.
  • I principi di redazione e gli schemi di rappresentazione del bilancio destinato a pubblicazione.
  • La valutazione dei valori stimati e congetturati.
  • Dal bilancio d’esercizio al bilancio consolidato.
  • L’analisi di bilancio attraverso margini, indici e flussi.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

L’esame di profitto si svolge esclusivamente in forma scritta, secondo due modalità alternative a cui possono accedere anche gli studenti in debito degli esami codd. 6003, 5007, 4002 e 290.

  • Prima modalità: sostenimento di due prove parziali. Tali due prove offrono la possibilità di diluire nel tempo il sostenimento dell’esame. Gli argomenti del programma oggetto di esame nella prima prova parziale saranno pari al 40% del programma e la loro esatta individuazione avviene con congruo anticipo tramite web-learning. Lo studente che ha sostenuto con esito favorevole la prima prova parziale (voto almeno pari a 18/30) può liberamente rinunciare a sostenere la seconda prova parziale, obbligandosi in tal modo a dovere sostenere la prova d’esame generale di cui al punto successivo.Pertanto, ove lo studente abbia superato la prima prova parziale ma non si presenti a sostenere la seconda prova parziale , la prima prova parziale viene annullata e del suo esito non si tiene alcun conto ai fini della prova d’esame generale che lo studente deve sostenere. Ove lo studente abbia superato la prima prova parziale, ma non la seconda (non avendo conseguito la votazione parziale di almeno 18/30), egli deve sostenere la prova d’esame generale di cui al punto successivo. Ove lo studente si ritiri durante lo svolgimento della prova, questa viene considerata come non svolta a tutti gli effetti. Allo studente che abbia conseguito sia nella prima che nella seconda prova parziale un voto di almeno 18/30, viene assegnato un voto finale calcolato in base alla media ponderata dei singoli voti ottenuti nelle due prove parziali (peso del 40% alla prima parziale e del 60% alla seconda), il quale configura l’avvenuto sostenimento della prova d’esame. In tal caso, la prova d’esame non può essere ripetuta. Saranno tempestivamente comunicati gli appositi orari di ricevimento dedicati alla visione dei compiti corretti.
  • Seconda modalità: sostenimento di una prova d’esame generale. Ove lo studente si ritiri durante lo svolgimento della prova, questa viene considerata non svolta a tutti gli effetti. In caso di esito positivo (voto uguale o superiore a 18/30) la prova generale d’esame non è ripetibile. Sono tempestivamente comunicati gli appositi orari di ricevimento dedicati alla visione dei compiti corretti. L’iscrizione alle prove parziali e generali è requisito indispensabile per il sostenimento dell’esame. La registrazione del voto avviene d’ufficio.

Testi d'esame
  • I. D’ALESSIO, G. LOMBARDI STOCCHETTI, A.VIGANO’, Accounting, Guerini Editore, 2015 (NUOVA EDIZIONE).
  • G. LOMBARDI STOCCHETTI (a cura di) ,Valutazioni e analisi di bilancio, PEARSON, 2015 (NUOVA EDIZIONE)
Modificato il 11/05/2015 16:24

CLEACC (10 cfu - II sem. - OB  |  SECS-P/07)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
NICOLA PECCHIARI

Classi: 11 (II sem.) - 12 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 11: GIUSEPPE POGLIANI, Classe 12: NICOLA PECCHIARI

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Obiettivi formativi del corso

Il corso rappresenta l'insegnamento istituzionale che sviluppa la teoria e la metodologie attinenti alla composizione e alla lettura del bilancio d'esercizio. In particolare, i temi che vengono sviluppati riguardano:

  • la contabilità generale d'esercizio;
  • i criteri di valutazione con riferimento dei valori stimati e congetturati di fine esercizio;
  • la redazione del bilancio destinato a pubblicazione;
  • le tecniche e gli strumenti con cui svolgere l’analisi di bilancio.

L'obiettivo di questo corso di base consiste dunque nel porre gli studenti in grado di maturare attitudini e competenze circa una serie di "saper fare" concernenti il bilancio, così riassumibili:

  • comprendere la metodologia contabile attinente ai processi di classificazione, raccolta e rappresentazione dei valori;
  • operare una corretta valutazione delle principali voci di bilancio, in conformità alle disposizioni normative e ai principi contabili;
  • redigere le sintesi d'esercizio, operandone la riclassificazione secondo gli schemi civilistici;
  • interpretare le sintesi di esercizio ai fini dell'apprezzamento dell'economicità dell'impresa mediante i più utilizzati indici di bilancio.  

Programma sintetico del corso
  • La contabilità generale d'esercizio.
  • Le valutazioni di bilancio.
  • Il bilancio d'esercizio destinato a pubblicazione.
  • L’analisi di bilancio attraverso margini, indici e flussi.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

L'esame di profitto si svolge esclusivamente in forma scritta, secondo le due seguenti modalità:

  • prima modalità: sostenimento di due prove parziali (ciascuna avente un peso del 50%);
  • seconda modalità: sostenimento di una prova d'esame generale.

Non vi sono differenze tra studenti frequentanti e non frequentanti.

Le prove scritte prevedono sia esercizi di tipo quantitativo (scritture contabili, calcoli relativi a valutazioni di fine esercizio, riclassificazioni e costruzione del rendiconto finanziario ecc.) sia esercizi sulla parte teorica-concettuale (in formato multiple choice o vero/falso).


Testi d'esame
  • I. D’ALESSIO, G. LOMBARDI STOCCHETTI, A.VIGANO’, Accounting, Guerini Editore, 2015 (NUOVA EDIZIONE).
  • G. LOMBARDI STOCCHETTI (a cura di) , Valutazioni e analisi di bilancio, PEARSON, 2015 (NUOVA EDIZIONE).
Modificato il 27/03/2015 12:44

BIEF (11 cfu - I sem. - OBBC  |  SECS-P/07) - BIEM (11 cfu - I sem. - OBBC  |  SECS-P/07)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
ANTONIO MARRA

Classes: 15 (I sem.) - 16 (I sem.) - 17 (I sem.) - 18 (I sem.) - 21 (I sem.) - 22 (I sem.)
Instructors:
Class 15: JONGHWAN KIM, Class 16: GIANFRANCO SICILIANO, Class 17: ANTONIO MARRA, Class 18: ANGELA KATE PETTINICCHIO, Class 21: DANIELE MARCELLO FERRARIO, Class 22: LUCA SIMONE SCARANI

Class group/s taught in English

Course Objectives
This is a basic course which deals with:
  • Accounting.
  • Financial statement valuations.
  • Preparing financial statements.
  • Reading and analysis of financial statements.
  • Preparing and reading of consolidated financial statements.
The aim of this course therefore is to let students achieve knowledge and skills in respect of financial statements. These can be summarized as follows:
  • Understanding the accounting methodology with reference to the processes of data classification, gathering and recording.
  • Correctly valuating principal financial statement items, according to law and to accounting principles.
  • Drawing up yearly reports, classifying them according to the accounting schemes.
  • Identifying the principal fiscal interferences within a financial statement.
  • Analyzing and interpreting yearly reports in order to determine the company's performance;
Achieving knowledge of the methodology necessary to the prepare consolidated financial statements.

Course Content Summary
  • Financial Accountig.
  • Financial statement valuations.
  • Financial statement analysis and cash flow statements reporting.
  • Drawing-up and reading of consolidated financial statements.

Detailed Description of Assessment Methods
To be defined.

Textbooks
To be defined.
Last change 26/06/2015 12:18