Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2017-2018

30077 - ESTETICA / PHILOSOPHY OF ART


CLEACC
Dipartimento di Scienze sociali e politiche / Department of Social and Political Sciences


Per la lingua del corso verificare le informazioni sulle classi/
For the instruction language of the course see class group/s below

Vai alle classi/Go to class group/s: 11 - 12

CLEACC (6 cfu - I sem. - OB  |  M-FIL/04)
Docente responsabile dell'insegnamento/Course Director:
GINO SECONDO ZACCARIA

Classi: 11 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 11: GINO SECONDO ZACCARIA

Classe/i impartita/e in lingua italiana

Obiettivi formativi del corso

L'obiettivo del corso è di familiarizzare con il ragionamento e l'intelligenza estetici allo scopo di fornire strumenti di orientamento e di analisi critica ai futuri operatori nel campo della gestione dell'arte e della cultura. Ad un momento introduttivo - dedicato al chiarimento dell'indole filosofica dell'estetica - segue la parte principale dell'insegnamento che prevede la lettura e l'interpretazione di alcuni testi di filosofi e di artisti, con particolare riguardo all'opera e al pensiero di Paul Cézanne e di Vincent Van Gogh. Lo spirito delle lezioni è infatti quello di dare la parola direttamente ai creatori delle opere d'arte, piuttosto che di impegnarsi in una spiegazione solo teoretica o meramente storica del fenomeno artistico.


Risultati di Apprendimento Attesi
Clicca qui per visualizzare i risultati di apprendimento attesi dell'insegnamento

Programma sintetico del corso
I parte: L'estetica come filosofia dell'arte.
  • Il contegno adeguato all'arte.
  • Filosofia, arte e conoscenza d'impatto.
  • Chiarimento della trattazione storica del fenomeno artistico.
II parte: Arte e senso comune.
  • La comprensione comune dell'arte.
  • I concetti del senso comune in quanto concetti operativi o format.
  • L'arte come valore: significato e provenienza.
  • Il pensare per valori e l'essenza dell'arte.
III parte: Il pensiero artistico di Cézanne e di Van Gogh.
  • Paul Cézanne:
    • L'indole della luce, il colore e la forma. La verità in pittura. Arte e natura. L'arte futura.
  • Vincent Van Gogh:
    • Colore e forma. Bellezza, verità e armonia. L'arte moderna.
IV parte: Conclusioni.
  • La lezione dei grandi artisti e l'arte contemporanea.
  • L'arte nell'epoca della tecnica e il senso della gestione del fenomeno artistico.

Modalità didattiche
Clicca qui per visualizzare le modalità didattiche

Modalità di accertamento dell'apprendimento
Clicca qui per visualizzare le modalità di accertamento dell'apprendimento

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
E’ possibile sostenere l’esame nella modalità frequentante oppure in quella non frequentante.
Per entrambe le modalità, la prova consiste in un esame orale (colloquio finale). Il colloquio finale verte sui temi che lo studente sceglie tra quelli trattati nel corso e nei testi supplementari. 

Testi d'esame
Per i frequentanti
  • Testi delle lezioni. Lezioni di estetica. Dispensa ad uso degli studenti (la dispensa viene resa disponibile sul learning space). Appunti delle lezioni e testi distribuiti in aula e/o pubblicati sul learning space.
  • G. ZACCARIA, Pensare il nulla, Pavia, Ibis, 2015, ultima edizione.
  • G. ZACCARIA, Lingua pensiero canto, Pavia, Ibis, 2014, ultima edizione.
  • I. DE GENNARO, G. ZACCARIA, La dittatura del valore, Milano, McGraw-Hill, 2012.
Per i non frequentanti
  • E.E. CUMMINGS, Santa Claus, Milano, Marinotti Edizioni, 2009.
  • H. MILLER, Il colosso di Marussi, Milano, Adelphi, 2000.
  • I. DE GENNARO, G. ZACCARIA, La dittatura del valore, Milano, McGraw-Hill, 2012.
Nonché uno a scelta fra i seguenti due testi:
  • L. TOLSTOJ, Che cos’è l’arte, Roma, Donzelli, 2010.
  • J.P. SARTRE, Pensare l’arte, Milano, Marinotti Edizioni, 2008, capp. III, IV, VI.
Modificato il 21/06/2017 12:44

Classes: 12 (I sem.)
Instructors:
Class 12: IVO DE GENNARO

Class group/s taught in English

Course Objectives
The course intends to enable students to take a critical stance towards the developments within contemporary art as well as towards the manner in which art is dealt with both scientifically and in the economic practices that concern it. For this purpose it shows how the canonical conceptualization of art and the nature of art itself within the metaphysical tradition end in a crisis, in which the accomplishment of both the metaphysical way of thinking and the metaphysical form of art coexists with a new beginning of both these spheres. Rather than proceeding historically, the course involves students in a hands-on study of some core aspects of the outlined crisis, so as to foster both their artistic sense and their analytical capacities in a manner that is attuned to the environment in which they need to operate.

Intended Learning Outcomes
Click here to see the ILOs of the course

Course Content Summary
  • What is philosophy of art?
  • “The first man was an artist.”
  • The economist as an artist (and vice versa).
  • Metaphysics, aesthetics and metaphysical art.
  • The path of modernity.
  • Art of the end and art of the beginning.
  • Space and time in painting, music, sculpture and poetry.
  • The science of space and time.
  • The science of art.
  • Artistic economics?

Teaching methods
Click here to see the teaching methods

Assessment methods
Click here to see the assessment methods

Detailed Description of Assessment Methods
100% short-answer final written exam.

Textbooks
For attending students
  • An anthology of required readings will be made available on the course's e-lerning platform with the slides of classes.
For non attending students

  • C. FREELANS, Art theory: a very short introduction, Oxford, 2007.
  • C. STARTWELL, Six names of beauty, Routledge, 2006.
  • L. TOLSTOY, What is art?, Penguin Classics, 1996.

Prerequisites
none
Last change 23/03/2017 10:40