Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2015-2016

30198 - STORIA DELL'IMPRESA ITALIANA


CLEAM - CLEF - CLEACC - CLES-BESS - BIEMF

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLEAM (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/12) - CLEF (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/12) - CLEACC (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/12) - CLES-BESS (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/12) - BIEMF (6 cfu - II sem. - OP  |  SECS-P/12)
Docente responsabile dell'insegnamento:
FRANCO AMATORI

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: FRANCO AMATORI


Obiettivi formativi del corso

Obiettivo del corso è collocare le vicende contemporanee dell'impresa industriale italiana, nell'opinione corrente considerate critiche, in una prospettiva secolare tale da renderne tutta la complessità. Al centro sono i nodi problematici derivanti dalle strategie delle imprese e dai mezzi posti in essere per concretizzarle. Attorno ad esse però ruota una folla di attori diversi: politici, istituzionali, rappresentanti di interessi. Ne risulta un quadro variegato ma decisivo per definire gli esiti delle performance del sistema nazionale nelle scansioni consolidate dalla tradizione storiografica: l'età giolittiana, gli anni fra le due guerre, la fase del miracolo economico, i difficili anni Settanta, le ascese e i declini dell'ultimo ventennio del Novecento. Una parte parallela è dedicata alle vicende svoltesi nella cosiddetta 2° Repubblica in modo da discutere problematicamente gli aspetti critici del presente.


Programma sintetico del corso
  • Il precoce capitalismo di Stato.
  • Una rivoluzione industriale incompiuta.
  • I turbolenti dopoguerra.
  • La Seconda Rivoluzione Industriale in Italia e i suoi limiti.
  • La nascita dello Stato Imprenditore.
  • L'americanizzazione e i suoi limiti.
  • L'approdo mancato ovvero il fallimento dei progetti di frontiera e la nazionalizzazione dell'energia elettrica.
  • Il lungo autunno.
  • Ascesa e declino dei condottieri.
  • Dopo Maastricht.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Per i frequentanti:

l’esame prevede l’elaborazione di un paper (individuale o in gruppi di non più di 4 persone) e un colloquio orale sui contenuti del corso

Per i non frequentanti:

l'esame prevede una prova orale sui testi indicati

Non sono previste prove parziali.


Testi d'esame
Per i frequentanti:
  • F. Amatori, A. Colli, Impresa e industria in Italia dall’Unità a oggi, Venezia, Marsilio 2003.
Per i non frequentanti:
  • F. Amatori, A. Colli, Impresa e industria in Italia dall’Unità a oggi, Venezia, Marsilio 2003
    e uno a scelta tra i testi seguenti:
    • M. Colitti, Eni: cronache dall’interno di un’azienda, Milano, Egea, 2008.
    • G. Favero, Benetton: i colori del successo, Milano, Egea, 2005.
    • G. Piluso, Mediobanca: tra regole e mercato, Milano, Egea, 2005.
    • A. Sinisi, Natuzzi: un divano a Wall Street, Milano, Egea, 2008.
    • E. Sori, Merloni: da Fabriano al mondo, Milano, Egea, 2005.
Modificato il 11/06/2015 12:45