Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2015-2016

30231 - LINGUAGGI DELLA COMUNICAZIONE


CLEAM - CLEF - CLEACC - CLES-BESS - BIEMF
Dipartimento di Marketing

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLEAM (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/08) - CLEF (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/08) - CLEACC (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/08) - CLES-BESS (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/08) - BIEMF (6 cfu - I sem. - OP  |  SECS-P/08)
Docente responsabile dell'insegnamento:
ANNAMARIA TESTA

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: ANNAMARIA TESTA


Obiettivi formativi del corso

Durante il corso, lo studente apprende:

  • quali sono gli attori, le regole, le dinamiche dei processi di comunicazione;
  • come scrivere correttamente in italiano standard;
  • come strutturare i contenuti all'interno della forma più adatta a ciascun medium;
  • come gestire creativamente i linguaggi, come produrre comunicazione efficace;
  • quali caratteristiche ha la comunicazione persuasiva. Come gestire gli indicatori di relazione.

Programma sintetico del corso
  • Concetti di base: linguaggio, codice, retroazione, relazione.
  • Mappe, rappresentazioni, illusioni cognitive. Teoria della Gestalt, punteggiatura.
  • Creatività, creatività linguistica, gestione di processi creativi.
  • Essere comprensibili, usare codici condivisi, parlare e scrivere correttamente.
  • Costruire argomentazioni e discorsi persuasivi. Usare bene le figure retoriche.
  • Integrare adeguatamente testi e contesti. Interpretare testi alla luce dei contesti. 

Case histories: comunicazione funzionale (documenti, .ppt), comunicazione pubblicitaria, strategie di comunicazione, progetti non-standard. 

Le lezioni hanno carattere interattivo. Sono previste esercitazioni in aula e testimonianze.


Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Per gli studenti di madrelingua italiana la qualità espressiva e la correttezza ortografica e linguistica delle risposte influiscono sulla valutazione finale. 

Per i frequentanti:
Prova scritta finale al computer: 15 domande aperte sui libri di testo, su testimonianze e argomenti trattati in aula. 

Per i non frequentanti:
Prova scritta finale al computer: 15 domande aperte sui libri di testo.

Testi d'esame

Ogni studente potrà scegliere un percorso (A o B) costituito da un testo da studiare e due da leggere.

Per i frequentanti:  percorso A. Un approccio olistico e pragmatico alla comunicazione, con una forte apertura sul grande tema della creatività come motore dell’innovazione.
Per tutti, da studiare:

  • A. TESTA, Farsi capire, Rizzoli.

Per tutti, da leggere:

  • M. BIRATTARI, È più facile scrivere bene che scrivere male, Ponte alle Grazie;
  • A. TESTA, La trama lucente, Rizzoli.  

Per i frequentanti:  percorso B. Un approccio teorico e strutturato alla comunicazione. Focus su pubblicità, marketing e comunicazione d’impresa.

Per tutti, da studiare:

  • M. VECCHIA, Hapù. Manuale di tecnica della comunicazione pubblicitaria, Lupetti.

Per tutti, da leggere:

  • L. CARRADA: Lavoro, dunque scrivo!, Zanichelli;
  • P. WATZLAWICK, Pragmatica della comunicazione umana, Astrolabio.

 

Per i non frequentanti:

I titoli precedenti (a scelta, i tre libri previsti dal percorso A o dal percorso B) più:
ANNAMARIA TESTA, Minuti scritti. 12 esercizi di pensiero e scrittura, Rizzoli

Prerequisiti

Ottima (per gli studenti italiani) o almeno buona (per gli studenti stranieri) conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta.

Modificato il 27/03/2015 12:44