Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2017-2018

30474 - METODO, CRITICA E RICERCA NELLE DISCIPLINE ARTISTICHE II - MODULO I (ETICA ARTE SCIENZA)


CLEACC
Dipartimento di Scienze sociali e politiche

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLEACC (6 cfu - I sem. - OBS  |  M-FIL/01)
Docente responsabile dell'insegnamento:
GINO SECONDO ZACCARIA

Classi: 31 (I sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: GINO SECONDO ZACCARIA


Obiettivi formativi del corso

L'insegnamento si propone di indagare la relazione tra l'arte e la scienza alla luce dell'etica. La trattazione si articola in quattro parti ognuna delle quali caratterizzata da un moto di "andata e ritorno" fra l'antico e l'attuale. Si chiariscono le nozioni di «etica», di «arte» e di «scienza» nel mondo classico, mostrando come esse siano giunte fino a noi attraverso vari passaggi d'epoca. Si tenta così di stabilire un confronto fra l'etica dell'arte, l'etica della scienza e l'etica degli "oggetti" (in riferimento all'uso di alcune odierne tecnologie) e tutto ciò allo scopo di preparare le condizioni per una determinazione del rapporto fra arte ed economia.


Risultati di Apprendimento Attesi
Clicca qui per visualizzare i risultati di apprendimento attesi dell'insegnamento

Programma sintetico del corso
  • L'etica, l'arte e la scienza: la Grecità, la Romanità e la Cristianità.
  • Il mondo antico. L'arte e l'etica atenaiche; l'etica atletica: Pindaro; l'etica tragica: Sofocle; l'etica scientifica: Aristotele.
  • Il mondo moderno. Cenni alla fondazione dell'arte in Hölderlin e in Leopardi. Etica e arte in Nietzsche.
  • Il mondo attuale. Sui presupposti etici e metafisici del concetto di "installazione": il "fruitore" nell'opera d'arte installativa.
  • Scienza e arte: questioni aperte.
  • La cibernetica, l'"etica originaria" e l'"arte futura".
  • Il progetto tecnico-scientifico e la creazione artistica: il caso della fisica.
  • Arte, etica, scienza: per una "economia ospitale".
  • Conclusioni.

Modalità didattiche
Clicca qui per visualizzare le modalità didattiche

Modalità di accertamento dell'apprendimento
Clicca qui per visualizzare le modalità di accertamento dell'apprendimento

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
È possibile sostenere l’esame nella modalità frequentante oppure in quella non frequentante.
Per entrambe le modalità, la prova consiste in un esame orale (colloquio finale). Il colloquio finale vertesui temi che lo studente sceglie tra quelli trattati nel corso e nei testi supplementari. 

Testi d'esame
  • I testi d’esame saranno comunicati all’inizio delle lezioni

Prerequisiti
nessuno
Modificato il 18/04/2017 08:56