Info
Logo Bocconi

Insegnamento a.a. 2015-2016

50071 - DIRITTO DELLE ASSICURAZIONI


CLMG - M - IM - MM - AFC - CLAPI - CLEFIN-FINANCE - CLELI - ACME - DES-ESS - EMIT
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLMG (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - M (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - IM (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - MM (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - AFC (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - CLAPI (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - CLEFIN-FINANCE (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - CLELI (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - ACME (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - DES-ESS (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04) - EMIT (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/04)
Docente responsabile dell'insegnamento:
GIOVANNI IUDICA

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: VINCENZO DEL RE


Obiettivi formativi del corso

Il corso intende offrire allo studente gli strumenti concettuali indispensabili per la comprensione dell’operazione assicurativa nella sua integralità.Nella prima parte del corso (6 lezioni), sono oggetto di considerazione i principi fondamentali sui quali si regge, in senso tecnico-economico, l’attività assicurativa e che, sulla base della legge dei grandi numeri, rendono possibile l’assunzione sistematica e la gestione dei rischi trasferiti dagli assicurati. La seconda parte del corso (18 lezioni), illustrato il quadro delle fonti del diritto delle assicurazioni e dei fondamentali profili della disciplina dell’impresa e dell’intermediazione assicurativa, è dedicata allo studio del contratto di assicurazione. I singoli profili di disciplina vengono considerati sia alla luce delle regole di carattere tecnico-economico che conformano l’operazione assicurativa, oggetto della prima parte del corso, sia in rapporto alle corrispondenti soluzioni individuate dai Principles of European Insurance Contract Law (PEICL). L’esame dei singoli istituti è condotto anche attraverso l’esame in aula di polizze assicurative e della più rilevante casistica giurisprudenziale in materia di contratto di assicurazione, che possono anche costituire oggetto di esercitazioni svolte dagli studenti.


Programma sintetico del corso
  • L’assunzione dei rischi: le nozioni di rischi puri, di premio puro e di premio di tariffa.
  • Le passività delle imprese di assicurazione: le riserve tecniche. Riserve tecniche nei rami danni e nei rami vita.
  • L’attivo delle imprese di assicurazione. Riserve e capitale. Il margine di solvibilità. Le peculiarità del bilancio dell’impresa di assicurazione.
  • Le fonti del diritto assicurativo.
  • La disciplina dell’impresa assicurativa. Le condizioni di accesso e di esercizio dell’attività. Le competenze degli organi di vigilanza.
  • L’intermediazione assicurativa.
  • La nozione di contratto di assicurazione dettata dal Codice civile. La distinzione tra assicurazioni contro i danni e assicurazioni sulla vita. Teorie giuridiche e teorie economiche del contratto di assicurazione.
  • Rischio assicurabile e rischio assicurato. Il rischio assicurato: nozione e disciplina. In particolare, la determinazione del rischio assicurato. Rischio putativo.
  • La disciplina delle dichiarazioni inesatte e reticenti. Inesistenza, cessazione, diminuzione e aggravamento del rischio. Il problema della selezione avversa.
  • La formazione e la forma del contratto. Condizioni generali e clausole vessatorie. Obblighi di trasparenza e di protezione dell’assicurato. Il consumatore e il contratto di assicurazione.
  • Le obbligazioni delle parti. Il premio: nozione e disciplina. L’indennità: nozione e disciplina.
  • Contraente, assicurato e beneficiario. Assicurazione in nome altrui, per conto altrui e per conto di chi spetta. Assicurazione in favore di terzi. Polizze all’ordine e al portatore.
  • L’assicurazione contro i danni. Il principio indennitario. Interesse e valore. Il concetto di sinistro. Obblighi di avviso e di salvataggio. Assicurazione di cose. Assicurazioni del patrimonio: in particolare, assicurazione della responsabilità civile e assicurazione del credito. Assicurazione contro i danni alla persona: infortuni, malattia, non autosufficienza.
  • L’assicurazione sulla vita. L’assicurazione danni alla persona nei rami vita. I prodotti finanziari assicurativi.
  • Le assicurazioni obbligatorie in generale. L’assicurazione obbligatoria della R.C. auto.
  • La riassicurazione.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame

L'esame e' in forma orale e, per gli studenti frequentanti, vertera' prevalentemente sugli argomenti approfonditi durante le lezioni anche con l'ausilio di casi, materiali integrativi e slides illustrative che saranno accessibili tramite la piattaforma e-learning.


Testi d'esame
  • P. MOTTURA, S. PACI, Economia e gestione della banca e dell’assicurazione, Milano, Egea, 2009, pagg. 321-417 (escluso il par 7.2.3, escluse le pagg. 370-372, le pagg. 376 dal punto b)-380 fino al punto 8.4, dal punto 10.3.2 di pag 410- fino al punto 10.4 di pag 413)(e-book Egea).
  • F. Peccenini, Assicurazione, Commentario del Codice Civile Scialoja-Branca, Artt. 1882-1932, Bologna-Roma, 2011, pag. XVIII-302.

Casi e materiali integrativi a supporto della didattica come, ad esempio, i Principles of European Insurance Contract Law (PEICL) e slides illustrative saranno accessibili tramite la piattaforma e-learning.

Modificato il 27/03/2015 12:44