Insegnamento a.a. 2015-2016

50153 - DIRITTO PENALE (FOCUS SU CRIMINALITA' ECONOMICA)


CLMG - M - IM - MM - AFC - CLAPI - CLEFIN-FINANCE - CLELI - ACME - DES-ESS - EMIT
Dipartimento di Studi Giuridici

Insegnamento impartito in lingua italiana


Vai alle classi: 31

CLMG (8 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - M (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - IM (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - MM (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - AFC (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - CLAPI (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - CLEFIN-FINANCE (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - CLELI (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - ACME (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - DES-ESS (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17) - EMIT (6 cfu - II sem. - OP  |  IUS/17)
Docente responsabile dell'insegnamento:
ALBERTO ALESSANDRI

Classi: 31 (II sem.)
Docenti responsabili delle classi:
Classe 31: ALBERTO ALESSANDRI


Programma sintetico del corso
Per gli studenti di giurisprudenza:
  • Introduzione al diritto penale dell’impresa: le origini della regolamentazione penalistica  del  settore; i problemi generali della responsabilità penale nell’esercizio delle attività economiche; le problematiche della riforma penale societaria e le prospettive di riforma nel settore fallimentare.
  • La responsabilità negli enti, l’organizzazione dell’impresa e la responsabilità da reato degli enti ex d. lgs. 231/2001 e successive modifiche.
  • I reati societari e i problemi connessi alla regolamentazione penalistica.
  • Gli abusi di mercato: l’abuso di informazioni privilegiate, la manipolazione del mercato.
  • I reati fallimentari (la bancarotta fraudolenta - patrimoniale, preferenziale e documentale - la bancarotta semplice, la bancarotta societaria).

Per gli studenti degli altri corsi:

  • Introduzione al diritto penale (principi costituzionali, struttura del reato, criteri di attribuzione della responsabilità penale, il sistema sanzionatorio).
  • Introduzione al diritto penale dell’impresa: le origini della regolamentazione penalistica del settore; i problemi generali della responsabilità penale nell’esercizio delle attività economiche; le problematiche della riforma penale societaria.
  • La responsabilità negli enti, l’organizzazione dell’impresa e la responsabilità da reato degli enti ex d. lgs. 231/2001 e successive modifiche.
  • I reati societari e i problemi connessi alla regolamentazione penalistica.

Descrizione dettagliata delle modalità d'esame
Verranno comunicate ad inizio corso.

Testi d'esame
Per gli studenti del corso di laurea in giurisprudenza:
  • A. ALESSANDRI, Diritto penale e attività economiche, Il Mulino, 2010.
  • A. ALESSANDRI (a cura di), Reati in materia economica, in Trattato teorico pratico di diritto penale, diretto da F. PALAZZO e C.E. PALIERO, vol. VIII, Giappichelli, 2012, limitatamente alle seguenti parti:
    -parte prima, capitolo I, sez. I; capitolo II; capitolo IV; capitolo V, sez.II, par. 3 e 4;
    -parte terza, capitoli I, II, III, IV, V, VI.


Per gli studenti degli altri corsi di laurea:

  • C. PEDRAZZI, Introduzione al diritto penale, a cura di A. ALESSANDRI, CUSL, Milano, ultima edizione disponibile.
  • A. ALESSANDRI, Diritto penale e attività economiche, Il Mulino, 2010.
  • A. ALESSANDRI (a cura di), Reati in materia economica, in Trattato teorico pratico di diritto penale, diretto da F. PALAZZO e C.E. PALIERO, vol. VIII, Giappichelli, 2012, limitatamente alle seguenti parti:
    - parte prima, capitolo I, sez. I; capitolo IV; capitolo V, sez. II, par. 3.
Modificato il 27/03/2015 12:44